Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

La Dirección General de Ordenación del Juego (DGOJ) ha ufficialmente chiesto al Ministero delle Finanze spagnolo di dare il via libera ad un nuovo rilascio di concessioni per il poker online.

 

Anche la Spagna si prepara ad un nuovo bando di gara per il rilascio di nuove concessioni per il poker online. Almeno è questo quello che ha appena ufficialmente chiesto la Dirección General de Ordenación del Juego (DGOJ) al Ministero delle Finanze spagnolo. L'idea è quella di avere nuovi operatori prima di dare il via alla liquidità condivisa.

Un 'passo' necessario che, l'autorità di gioco e gaming online iberico, vuole fare per accogliere il prima possibile tutte quelle società interessate alla costruzione di una serie di network che abbraccino i quattro Stati per ora coinvolti nel progetto del lancio dei primi tavoli con partite internazionali. Ed a quanto sembra sono già diverse le richieste per il rilascio di nuovo licenze.

Una situazione simile a quella dello Stato italiano, dove è oramai imminente il lancio della gara che metterà all’asta ben 120 concessioni dal costo di 200 mila euro ognuna.

La data giusta, almeno per l'Italia, dovrebbe essere quella del 25 settembre, giorno in cui si dovrebbe assistere all'arrivo sul mercato di nuovi ed importanti operatori come Pinnacle, Marathonbet e Winamax. Colossi del settore che saranno sicuramente importanti per la liquidità condivisa. L'avvio del bando, sia per la Spagna che per l'Italia, dovrebbe essere il preludio verso la globalizzazione del mercato, unica arma contro la crisi del settore.

Si continua a lavorare per la liquidità condivisa
Si continua a lavorare per la liquidità condivisa


Insomma, tutto procede nel verso giusto con gli organi competenti, dei paesi interessati alla liquidità, che stanno lavorando intensamente per ultimare gli 'aggiustamenti' legali ed amministrativi necessari ad aggiornare le varie realtà.

Una procedura che un volta ultimata permetterà di dare il via all'ultima fase, quella della sperimentazione.