Il gioco è vietato ai minori di 18 anni - Giocare troppo può causare dipendenza
Piw Club
Login PIW Club Register PIW Club
Twitter
Twitter

Poker Online: Full Tilt Poker.com in difficoltà!

poker_online_crisi.jpgIl poker online mondiale continua a perdere e tanto, soltanto in questa settimana il traffico totale è sceso dello 0,4% rispetto alla scorsa settimana. Dal Black Friday ad oggi, Full Tilt Poker fa segnare un preoccupante calo del 52%.

 

 
Sei dei primi dieci siti al mondo fanno segnare dati negativi. Sorprendentemente, tra le poker rooms che non hanno subito il downdraft di questo periodo, troviamo Party Poker che ha resistito nonostante sia finita a Maggio la grande promozione del "gladiatore".

PokerStars e Full Tilt Poker, come si legge su PokerScout, hanno perso rispettivamente l'1% ed il 3% nell'ultima settimana. La room irlandese continua a soffrire le incertezza dei giocatori, anche alla luce dell'incapacità della società di restituire i fondi ai propri clienti statuninetsi.

 

full_tilt_highstakes.jpg

Uno dei tavoli di Full Tilt Poker

 

Full Tilt sta tentando di raccogliere capitali per finanziare il payback ma con scarsissimi risultati, inoltre l'attacco pubblico di Phil Ivey è stato un vera mazzata per il marketing della società. Dal venerdi nero del poker online la room ha perso più del 50% del suo traffico, un dato allarmante che lascia molte preoccupazioni sul futuro della società stessa.

PokerStars invece sta reggendo il colpo e da quando ha cominciato a restituire i soldi ai giocatori degli Stati Uniti, il 26 aprile, tutto sembra essersi risolto con uno stop della perdita di traffico. Questo perchè la poker room ha raccolto i benefici della ritrovata fiducia da parte dei clienti.

 

pokerstars_torneo_live.jpg

Pokerstars regge il colpo e si intravede l'uscita dal tunnel

 

Il netto contrasto tra i due grandi colossi dell'online può essere visto confrontando le tendenze di traffico dal 26 aprile ad oggi cioè quando PokerStars ha cominciato a restituire i depositi.

Site/Network    Black Friday/Apr 26    Black Friday/Oggi

PokerStars         -25%                           -28%

Full Tilt               -37%                          -52%

Cereus               -62%                          -96%

Come si vede dai dati Pokerstars ha perso soltanto il 3% negli ultimi 60 giorni, a differenza di Full Tilt, in caduta libera con un -15%, e del Network Careus, un tremendo -34%.

 

dollari_1.jpg

Tantissimi i soldi persi dalle poker room

 

È importante notare, tuttavia, che la caduta del traffico di Full Tilt si è comunque arrestata, almeno temporaneamente. Il calo del 3% fatto registrare nell'ultima settimana rappresenta un miglioramento che probabilmente continuerà anche nei prossimi giorni.

Nel frattempo, Merge Gaming Network ha smesso di accettare nuovi clienti, il provvedimento che dovrebbe per essere momentaneo, è stato preso per permettere alla rete di "digerire" l'incredibile aumento del 70% del traffico degli ultimi mesi. Merge è infatti stato per molte settimane il leader del mercato dal Black Friday.

 

merge_gaming_network.jpg

Un aumento del traffico totale del 127%

 

Intanto il mercato mondiale del poker online che è stato ovviamente scosso dagli ultimi fatti, sta perdendo punti ed il suo traffico, se si asclude l'Italia, è diminuito del 20% soltanto nell'ultimo anno. Questi i dati generali delle poker room più note:

Merge Gaming Network +127%

888poker +73%

Bodog +36%


Cereus Network 96%

Everest Poker 68%

Cake Poker Network 43%

International Poker Network (IPN) 43%

Full Tilt Poker 52%

PokerStars 28%

Microgaming Network 28%


Seguite tutti gli aggiornamenti del dopo Black Friday sul Forum di PokerItaliaWeb, vi aggiorneremo continuamente sulla situazione del poker online statunitense.


Scritto da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Salvatore Bonavena e le sue considerazioni sulle WSOP 2014

WSOP 2014: intervista a Tommaso Briotti

WSOP 2014: Intervista a Cristiano Guerra

WSOP 2014: intervista a Luca Moschitta del team Planetwin 365

WSOP 2014: intervista a Sergio Castelluccio

WSOP 2014: intervista a Niccolo' Caramatti del team Sisal poker

Pokeritaliaweb.org ©2007/2014. Tutto il materiale e le foto sono coperte da copyright.