Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Entrambi sono nella Top 20 dell’All Time Money Lista italiana: Walter Treccarichi, che vanta più titoli del suo sfidante in questo nostro heads-up, è 19esimo in classifica, mentre Giacomo Fundarò è qualche gradino sopra, 14esimo. Li separano poco più di 200mila dollari.


Campione WPT - Iniziamo questo secondo derby siciliano, dopo quello fra Eros Nastasi vs Luca Moschitta, parlando di Giacomo Fundarò. Siciliano della costa ovest, centra il suo primo ITM a novembre del 2009, ad un IPT, vincendo 4.500 euro. Due mesi dopo , dono un buon ottavo posto ad un altro IPT (1.400€) termina secondo al PGP di Saint Vincent (7.660€). Nello stesso anno arrivo il suo primo colpo a cinque cifre, all’IPT di San Marino, dove vince 37.000 euro per essere arrivato in quinta posizione.


Tanti tavoli finali ma mai una gioia, che però arriva finalmente nel novembre 2012. Giacomo Fundarò è tra i pochi italiani ad essere volato in Marocco per il WPT e lo vince, incassando 166.704 dollari. Il suo primo e unico titolo in carriera. Un anno più tardi sfiorerà il bis al WPT, terminando secondo alla tappa giocata nel mar dei Caraibi, incassando 100.000 dollari. Nel 2014 fa secondo anche all’EPT di Sanremo, dove vince 298.700€, che ancora ad oggi rappresenta il suo best live score in carriera. In totale il 30enne Giacomo Fundarò ha vinto infatti 1.253.107$ e di recente ha centrato un altro tavolo finale ad un evento WPT, Montreal, nono per 32.700$.

Giacomo FundaròCollezionista di Picche e Anelli - Il 26enne Walter Treccarichi è invece di Catania, est della Sicilia, dove la palla di riso la chiamano ‘ArancinO’ e non ‘ArancinA’ come a ovest. Chi ha ragione? entrambi. Ma parliamo di poker e del primo ITM centrato da ‘Cesarino’, che risale al 2011, febbraio, IPT di Malta, 21eismo per 3.500€. Passano appena quattro mesi e Walter vince il People’s Poker Tour, incassando il suo primo premio a sei cifre, 135.000€. La prima di tante vittorie.


Trascorrono però tre anni prima di vedere nuovamente Walter Treccarichi alzare un trofeo al cielo. A febbraio 2014 vince infatti l’IPT di Saint Vincent per 87.500€. La sua prima Picca in carriera. La seconda è invece arrivata di recente, all’EPT Grand Final di Montecarlo giocato a maggio scorso. Qui ha vinto un evento high roller delle France Poker Series per 188.850€, suo best live score.


Ma prima di mettere in bacheca la sua seconda Picca in carriera, Waltre Treccarichi, qualche mese prima, all’Aussie Millions di Melbourne, Australia, vinceva un anello nell’evento No Limit Holdem Shot Clock Six Max, incassando un primo premio da 79.873$. Ad oggi le sue vincite ammontano a 1.077.234$ e tutti i suoi successi l’hanno portato ad essere scelto da Max Pescatori per rappresentare i Rome Emperors alla Global Poker League.