Pubblicato il

concorrenza poker online italiaUn utente di PokerItaliaWeb mi ha posto un paio di interessanti quesiti: Come mai la maggior parte delle poker room italiane offre lo stesso tipo di bonus primo deposito? Dov'è la concorrenza che dovrebbe favorire i nuovi giocatori?




L'utente, un appassionato appena entrato nel mondo del poker online, ha notato immediatamente quello che per me sta diventando uno dei veri problemi delle sale .it, la mancanza di concorrenza. In qualsiasi settore commerciale la concorrenza stimola ed aiuta a migliorare il prodotto che viene poi offerto agli utenti, il mercato stesso in questo modo si evolve.

La concorrenza esiste da sempre tranne che nel poker online. Sono, per esempio tantissime le rooms italiane che offrono ai players che decidono di depositare per la prima volta un bonus del 100% fino a 400€. Tra queste troviamo Snai Poker, Sisal Poker, Power Poker, Betpro e Pokerstars, praticamente la maggior parte delle sale online più accreditate dagli italiani adotta lo stesso tipo di bonus sul primo deposito.


Poker_online_cash_game.jpg

Un giocatore alle prese con torneo di poker online


Differiscono di poco invece BIGpoker, che ha esteso il bonus a 500 euro, Party Poker che offre un bonus del 100% fino a 200 euro, Eurobet Poker che propone il 100% fino a 100€ e Nice Hand che punta su una politica importante ed innovativa sotto molti punti di vista, infatti propone ai suoi iscritti non un bonus primo deposito ma il rake più basso d'Italia.

Il bonus dovrebbe essere un richiamo naturale per attirare i nuovi giocatori, mi sembra strano in questo senso la tacita collaborazione messa in atto dalle maggiori poker room italiane, che sembrano volere offrire un prodotto uniforme quasi ad evidenziare un equilibrio tendente al basso del fenomeno poker online.


Big Poker Team

BigPoker.it offre il 100% fino a 500€


Stesso discorso per la rake, veramente alta in Italia. Come mai nessuno offre un abbattimento della percentuale di rake? Se si esclude Nice Hand che ha puntato tutto il proprio marketing su questa innovazione, le altre praticamente offrono la stessa identica tassazione.

Anche questo è uno strano modo di farsi concorrenza, come se ci sia in atto un accordo per non farsi del male. La differenza del prodotto offerto, fino a questo momento, è data dal traffico e dalla qualità dei tornei messi a disposizione dei giocatori. I garantiti sono praticamente l'unica vera differenza di gestione attuata dalle rooms online.


:bannernicehand200:

Il rake più basso in Italia


Credo invece che soprattutto nella rake si potrebbe fare un ottimo lavoro, per i regulars specialmente, cercando di offrire percentuali migliori. Il mercato è in fase di stallo e forse più concorrenza potrebbe creare nuovi stimoli nei giocatori. Quello che sembra evidente è che un pò tutti stanno aspettando il cash game.

L'arrivo dei nuovi limiti e del cash game infatti potrebbe far "svegliare" i vari managers che per accaparrarsi i giocatori dovranno in qualche modo offrire prodotti migliori, in questo senso sia i bonus che la rake faranno la differenza. I giocatori di cash game cercheranno di puntare su sale che permettano di gestire al meglio il proprio bankroll, la speranza è che per questo finalmente arrivi più concorrenza con un guadagno per noi giocatori.


:bannerps200:

Pokerstars


Intanto potrebbe essere uno stimolo anche il nuovo mercato francese del poker online che ha subito offerto prodotti migliori ai propri giocatori, per esempio Pokerstars è partita con un bonus del 100% fino a 500 euro. Inoltre ha fatto molto rumore lo sciopero attuato dai giocatori francesi che per protesta contro la rake giudicata troppo onerosa rispetto ai canoni abituali del resto del Mondo hanno boicottato con un'organizzazione e una disciplina perfetta tutte le rooms per un intera giornata.

Forse la reazione dei giocatori francesi farà pensare anche chi gestisce il poker online nostrano, perchè anche il player italiano è evidentemente stanco di pagare tassazioni così alte e questo, magari,  aiuterà anche il nostro movimento portando in tempi brevi un'offerta più congeniale a noi appassionati di poker online.


Fai sentire la tua voce vieni nel nostro forum e parla liberamente di poker!



Scritto da Giuseppe "pidduv" Messineo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.