Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Se anche tu quando dici alla tua compagna che starai via durante il weekend, per prendere parte ad un torneo, lei ti guarda con quell’aria che ti fa sentire così rifiutato che se avessi un cane scapperebbe per tornare al canile, allora non puoi perderti gli ultimi cinguetii dei pro d’oltreoceano.


Joe Stapleton:
One of the great things about the Internet is no matter how wrong you are about something, there's always some idiot to agree with you”. Secondo il commentatore EPT JoeStapleton, una delle migliori cose di internet è che non importa quanto sia sciocco quello che stai scrivendo, perché tanto troverai sempre qualche idiota che sarà d’accordo con te!

Daniel Negreanu:
Busted #EPTPrague and debating staying for the high roller. No internet in my room will likely sway my decision to bounce back to Vegas”. Daniel è player out dall’EPT di Praga e sta valutando di non giocare l’high roller, ma di tornare subito a Las Vegas perchè l’albergo dove risiede non ha la connessione internet in camera. Da li partono tutta un’altra serie di tweet dove vorrebbe una valutazione degli alberghi in base alla connessione internet ed infine argomenta che a causa di questa grave mancanza all’Hilton Hotel, non verrà mai più a giocare un torneo di poker live a Praga. Solide motivazioni.

Liv Boeree:
Online poker makes me eat all the chocolate biscuits”. La bella Liv Boeree si lamenta che il poker online le fa mangiare tutti i biscotti al cioccolato di casa! Liv, passa alla birra... “Hey can someone tell me what time the WPT restarts tomorrow please?”, poi dall’online si sposta al live per chiedere se qualcuno le sa dire a che ora starta il WPT. Ma chiederlo direttamente a qualcuno dell’organizzazione no?
Una sexy Liv in posa per un servizio fotografico
Norman Chad:
“Poker Etiquette Tip #23: No need to mow down pedestrians speeding into card room parking lot – game will be there when you get there”. Norman continua nel redigere le sue pillole di bon ton pokeristico. Nella numero 23 fa sapere che non c’è necessità di falciare i pedoni nel parcheggio del casinò per arrivare prima alla poker room. Il torneo sarà comunque li quando arrivate.

Kara Scott:
I can't find the casino for #wptPrague so I'm following random people who look like poker players. Not awkward at all”. La bella Kara, promessa sposa al nostro Giò Rizzo, non riuscendo a trovare il casinò di Praga per andare a giocare il WPT, sta seguendo a caso delle persone che le sembrano giocatori di poker. “Also, I stepped in dog poo”. Ed infine, alla continua ricerca del casinò, ha pestato una cacca di cane! Ma poi è arrivata ITM al WPT, per cui direi che i conti tornano!

Andrew Robl:
Spent the day delivering presents to families who couldn't afford to buy their own. It made me happier than any present I've ever received!”... Nota di merito per l’americano classe 1986. La vigilia di Natale ha passato la giornata a distribuire regali a famiglie che non se li potevano permettere. Per lui è stato un gesto che lo ha reso felice più di qualsiasi regalo che abbia mai ricevuto. Very good game Andrew!

Vanessa Selbst:
Hey @LahnaTurner, funny set but reconsider starting with "I'm not a lesbian; I'm married". It's 2014, yo. Some of us are married lesbians”. La forte pro di Pokerstars è da sempre una delle portavoci del movimento LGBT e non si smentisce nemmeno su twitter. In risposta alla sua amica Lahna Turner, comica che gode di una discreta popolarità negli Stati Uniti, la quale aveva detto: “Io non sono lesbica, sono sposata!”... la Selbst le risponde laconica: “Siamo nel 2014, alcune lesbiche sono sposate”. Ed infatti questo è proprio il caso di Vanessa che il 24 agosto 2013 è convolata a nozze con la sua compagna Miranda Foster.