Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Se hai invidia per JR Belland, che ha pagato in contanti il milione del Big One, e ti sei presentato al torneo da 50 euro del circolo sotto casa con una carriola piena di monetine da 1 e 2 centesimi, attirando la funesta ira di tutto lo staff, puoi rilassarti leggendo i  tweet più folli.


Fake Gus Hansen:
Skipped the Millionaire Maker because... well I'm already a fucking millionaire”. “Negreanu just said he plans to finish the day with 300k. I plan to finish the day with 3 Spearmint Rhino strippers and a bottle of Dom”. Su twitter si trova anche un falso profilo di Gus Hansen che non perde mai occasione di canzonare il vero Grat Dane. Per il fake Gus Hansen non si è iscritto al Millionaire Maker delle WSOP 2014 perché lui è già un fott... milionario! E commentando le parole di Daniel Negranu, il quale prevedeva di finire la giornata con 300k chips il fake di Hansen plannava di finire la giornata con tre spogliarelliste ed una bottiglia di champagne!

Joe Stapleton:
You guys should know Americans just aren’t going to be happy unless something ends in a shootout”. “Hard to imagine that just 20 years ago in America, watching soccer - even to cheer on the US - would have branded you a commie. #WorldCup”. Stapleton ed il calcio. La voce ufficiale dell’EPT da buon inglese non perde occasione per prendere in giro i cugini americani non molto a loro agio nel commentare i mondiali di calcio. Per Joe gli americani non sanno essere felici se qualcosa non finisce in una sparatoria e solo 20 anni fa se uno guardava il calcio negli Stati Uniti veniva subito bollato come comunista!

Norman Chad:
I just saw Phil Hellmuth lose a razz hand on http://wsop.com. He blamed his opponent, the dealer, the deck and climate change”. Norman ci fa sapere di aver appena visto Hellmuth perdere una mano a razz e prendersela con l’oppo, poi con il dealer, poi con il mazzo di carte ed infine con il cambiamento climatico! Sappiamo che Norman è un fine umorista, ma conoscendo Phil Hellmuth non è detto che si trattasse di una presa in giro!

Jennifer TillyJennifer Tilly:
The amazing Brandon Ho, an usher at @AbsintheVegas found a 5k chip near my seat, called @wsop and returned it to me”. Il succo del tweet odierno della Tilly è che ha perso una chips da 5mila dollari ed un inserviente del locale dove si trovava l’ha ritrovata e gliel’ha restituita! Fulgido esempio di onestà sibillina, in una città (Las Vegas) dove per molto meno si vende l’anima al diavolo!

Greg Merson:
Just saw a guy pissing in the rio bathroom barefoot #vegas”. L’ex campione del mondo ci rende edotti del fatto di aver appena visto un ragazzo fare pipì nel bagno del Rio a piedi scalzi…. Che brutta scena aggiungo io, ma perché sentire il bisogno di condividerlo con gli amici su twitter???

Doyle Brunson:
My daughter @Pamela_Brunson made the 2nd day of the Monster Stack. Guess what she got broke with? 10s-2s.lol. Way to carry family tradition!” Doyle ci fa sapere che sua figlia Pamela tiene alta la tradizione di famiglia. Impegnata nel day 2 del Monster Stack, con che mano è andata rotta? Con T-2 suited ovviamente! D’altronde non tutti riescono a vincerci per due volte i main event con dieci e due!

Vanessa Selbst:
Watching #WorldCup on ABC & Univision. Spanish commentators make it waaay more exciting even if u dont know wtf is going on #fullyrecommend”. La fortissima pro americana sta guardando i campionati mondiali di calcio con commento in spagnolo. A suo dire trova la telecronaca più emozionante anche se ammette di non capire nulla di quello che sta succedendo. Detto per inciso, considerando la sua nazionalità, credo non capirebbe nulla di quello che succede (calcisticamente parlando) anche se il commento fosse in inglese!