Pubblicato il

Il mese prossimo a San Marino partirà una nuova stagione del Mini IPT e sul blog personale del nostro utente bulgaro8 si discute sulla modalità 'accumulator' e sulle altre formule del poker live. Vediamo quali sono le tesi sostenute dai PIWelli...

 
Ha fatto molto discutere l'ultimo Mini IPT disputato a Sanremo, dove è stata introdotta con successo per la prima volta in Italia la formula 'accumulator' già vista alle WSOP Asia Pacific di inizio anno. La nuova stagione del Mini IPT si aprirà a San Marino con la conferma di questa modalità di gioco, che permette ai players di partecipare a tutti i Day 1 (pagando i vari buy-in) e di accumulare uno stack sempre maggiore per il Day 2.
 
Vi vogliamo proporre a tal proposito il dibattito che si è acceso nel nostro forum sul blog personale dell'utente bulgaro8. Quando 'bulgaro' ha comunicato la sua intenzione di giocare il prossimo Mini IPT, qualcuno ha espresso le sue perplessità. Il PIWello storico Kingluc ha scritto: "A me la formula accumulator non entusiasma per vari motivi. 1) buyin 200x3 , se arrivi tra i primi itm non riprendi le spese. 2) devi fare almeno 2 giorni in più di soggiorno. 3) è vero che puoi accumulare lo stack, ma sei convinto di arrivare in fondo a tutti i day? Allora preferisco fare un torneo da 500 euro e partire tutti alla pari".
 
Ecco cosa ha risposto bulgaro8: "A) il primo itm se va come a San Remo prende poco più della somma dei 3 buy-in quindi almeno le spese di iscrizione le recuperiamo,ovviamente si punta senpre a qualcosa di più sostanzioso.
B) vero,in realtà però è 1 solo il giorno per il mio caso in quanto ormai la regola generale dei tornei sui 300/500 € è la formula re-entry che tendo sempre a sfruttare andando il day 1a quindi in realtà i giorni di soggiorno in più diventano 1 solo(circa 100€) C) no,non sono convinto di arrivare in fondo tutti e 3 i day 1 ma su questo punto tutti quelli che fanno tutti e 3 i day 1 sono sulla stessa barca. Io intanto mi acquisto la possibilità di arrivarci poi si vedrà. A livello teorico se dovessero andare male sia il day 1a che il day 1b non dovrei giocare il day 1c visto che ormai mi sono bruciato la possibilità di avere uno stack comulativo dei giorni precedenti.
 

Quale formula preferite?

Sul fatto che preferisci giocare un 500 freezout e giocare tutti alla pari dico che sono due cose diverse. Non mi ricordo chi ha detto la frase che fa più o meno così: Quando ti iscrivi ad un torneo di poker tutti siamo convinti di avere in tasca il medesimo biglietto della lotteria. In realtà alcuni hanno comprato solo un biglietto altri ne hanno in tasca molti di più per via della loro abilità. In un torneo accumulator secondo me i biglietti in tasca di un giocatore bravo sono ancora maggior per cui vorrei sfruttare questa occasione se la fortuna vorrà accompagnarmi nei 6 giorni di torneo.
 
Il vantaggio aumenterà maggiormente in base a quanti faranno tutti e 3 i day1 oppure solo 2 o 1 giorno. Questa percentuale non so definirla non avendo uno storico alle spalle,ho in mente una cifra del 30/35% ma non so se può essere una cifra reale. Concludendo analizzando la mia storia di giocatore e tralasciando per un attimo il cash game che è il mio main-game,i soldi veri guadagnati in tornei negli anni li ho fatti giocando tornei re-buy (a parte la sculata del sunday master di un paio di anni fa).
 
Il torneo re-buy riassumeva un po' quello che ho detto sopra, molti giocatori che comperavano solo un'iscrizione attratti da garantiti da capogiro con un buy-in ridotto ma che riducevano le loro chanche di vittoria non sfruttando tutte le opzioni di re-buy ed add-on che il torneo consentiva lasciando ai giocatori che invece le sfruttavano un bel vantaggio."