Pubblicato il

Dan Bilzerian continua a lasciare tutti basiti sui social network. In queste prime settimane del 2014 è scatenato e si concede pure una puntatina veloce a Las Vegas, per giocarsi qualche milione cash e fare una partita a 'sexy bowling'...


In questi giorni i fans dell'eccentrico Bilzerian possono ritenersi davvero soddisfatti. Il milionario americano non ha intenzione di frenarsi nei suoi eccessi e nelle sue pazzie. Continua a girare il mondo con jet privati e auto costosissime, senza dimenticare mai le grandi passioni della sua vita... Donne, armi e naturalmente poker high stakes! Vi avevamo parlato di lui l'ultima volta qui su PIW all'inizio dell'anno e da quella volta ne sono successe di cose interessanti, a giudicare dal suo account Instagram.


L'ultimo episodio degno di nota ha a che fare con il poker. Bilzerian infatti tra una cosa e l'altra è riuscito a conceresi un blitz a Las Vegas. Ecco allora che è apparsa sui suoi canali social la ormai tradizionale foto con gli stack milionari del casinò Aria... Cinque file da venti pezzi rossi ciascuna. Ogni chip vale 25mila dollari... alla faccia della crisi! Il mitico Bilzerian inoltre riesce sempre a condire i suoi scatti con un commento spiazzante. In questo caso ecco la perla: "Dite quello che volete sulla mia brutta personalità, ma il mio credito è buono".


Sexy bowling

Per non farsi mancare niente, dopo il cash Bilzerian ha giocato una partita a bowling molto particolare. Le avversarie erano delle ragazze nude e scatenate... Risalendo la cronologia delle sue imprese, notiamo che il 22 gennaio Dan di è comprato un SUV mostruoso da 900mila dollari. Il 21 gennaio invece ha immortalato la sua ragazza con i braccioli spiegando il tutto con una frase da lui pronunciata: "Non farò sesso con te finchè non impari a nuotare".


Risale al 20 gennaio la foto di un quadro molto speciale, che sintetizza la carriera del pokerista Bilzerian tra pacchi di soldi, donne ai suoi piedi e mezzi volanti sopra la sua testa. Il 19 gennaio lo ritroviamo a tuffarsi in buona compagnia da un tetto direttamente in una piscina... alla faccia delle leggi di Los Angeles. Che dire? Quanta invidia!