Pubblicato il

In questi giorni alcuni famosi pro stranieri hanno postato sui social dei video che documentano delle brutte disavventure. Liv Boeree ha avuto qualche problema con la macchina mentre Dan O'Brien ha rischiato grosso con un tuffo in mare...


Chi l'ha detto che la vita dei poker pro è tutta rose e fiori? Sui social network questa settimana Liv Boeree e Dan O'Brien hanno postato dei video per condividere delle brutte esperienze che hanno dovuto affrontare. Quella della Boeree per fortuna non è stata così tragica, ma per quanto riguarda O'Brien si è sfiorato quasi la tragedia... Andiamo con ordine e spieghiamo cos'è successo. L'episodio della bella inglese Liv Boeree, documentato su Vine, è molto significativo perché fa capire quanto tempo passano i poker pro lontano da casa.


La pro di PokerStars è stata in giro per tornei live per sei lunghi mesi e quando è tornata in Inghilterra ha trovato la sua automobile in stati pietosi. A quanto pare non l'aveva chiusa per bene o la portiera ha manifestato un difetto... Fatto sta che l'ha trovata tutta rovinata, con l'acqua piovana all'interno e tutti i sedili danneggiati e sporchi. Colpa dei vandali o degli agenti atmosferici? Se per un auto basta una pulita o una riparazione, poteva andare molto peggio invece a Dan O'Brien.


Dan O'Brien

Il pro americano se la stava spassando al mare durante una gita in barca, quando ha deciso di farsi riprendere in un tuffo. Dan ha preso la rincorsa e si è lanciato, senza accorgersi però che stava arrivando una moto d'acqua con due persone a bordo... Nel video di pochi secondi pubblicato su Instagram non si vede bene, ma O'Brien centra in pieno la moto con un tonfo netto. Per fortuna non è successo nulla di grave e nessuno si è fatto troppo male...


Attendiamo adesso i due poker pro alle WSOP. La bella Liv lo scorso anno ha piazzato solo due ITM e vorrà sicuramente fare meglio... O'Brien invece deve rifarsi del secondo posto ottenuto alle WSOP Europe in ottobre, quando ha mancato per un pelo il mitico braccialetto!