Pubblicato il

In questo periodo a Las Vegas molti giocatori delle WSOP si dedicano anche alle scommesse sui mondiali. Sarà stato uno di loro forse a puntare 350.000$ sulla vittoria dell'Argentina contro l'Iran? Il gol di Messi al 91° è stato provvidenziale.


Ci sono partite che sembrano una passeggiata di salute e invece si rivelano molto più sofferte del previsto. Ai mondiali brasiliani Argentina-Iran è stata sicuramente un ottimo esempio. I suadmericani erano decisamente favoriti ma il match si è deciso solo al 91esimo grazie ad un gol di Lionel Messi. Siamo sicuri che molti argentini avranno esultato con un urlo liberatorio nel loro Paese, ma anche in Nevada qualcuno avrà gridato forte...


Sì, perché un coraggioso scommettitore ha pensato bene di puntare per due volte delle cifre pesantissime sull'1 a favore dell'Argentina. È successo in un centro William Hill al Tuscany Casinò, lontano dalla Strip a dire il vero. La prima volta ha puntato 230.000$ e poi alla vigilia del match è tornato per aggiungere altri 120.000$ per un totale di 350.000$. La quota però era davvero molto bassa e quindi la vincita potenziale totale era di "soli" 30.000$. Doveva essere un investimento sicuro...


Per oltre 90 minuti questo gambler avrà sofferto guardando i favoriti sbattere contro la difesa iraniana. Nei minuti di reupero Messi ha sbloccato una situazione che sicuramente avrebbe inguaiato anche molti altri scommettitori. Va detto che per adesso i mondiali stanno rispettando quasi tutti i pronostici: le grandi squadre e i marcatori più attesi non hanno deluso nei gironi, con qualche immancabile eccezione. La Spagna eliminata (il caso più clamoroso) avrà fatto saltare infatti parecchie bollette...