Pubblicato il

poker_school.jpgImplied Odds, un concetto importantissimo di cui però bisogna chiarire il significato e le modalità di utilizzo. Molto d'aiuto nello svolgimento di una mano, ma allo stesso tempo molto deleterio nel caso in cui se ne abusi. 




Sappiamo ormai tutti quanti che il poker è un gioco con una componente matematica molto importante. In questo articolo però cercheremo di analizzare il concetto di Implied Odds, un fattore di cui tenere conto durante lo svolgimento di una mano, ma del quale a volte si abusa per giustificare giocate quanto meno... creative.

 
shortstack.jpg
Le implied odds vanno considerate più che altro nel gioco deep stack
 
Anzitutto proviamo a definire il concetto. Supponiamo di essere certi che il nostro avversario abbia centrato bene il flop e che tra le nostre mani ci sia un progetto molto forte, ad esempio un colore all'asso o una scala ben mascherata su un board rainbow. In questo caso sappiamo che per proseguire nella mano dobbiamo avere un giusto rapporto fra out e pot odds e dunque, in via del tutto generale, pagheremo le puntate convenienti e passeremo la nostra mano nel momento in cui non ci convenga la giocata.
 
triple_draw.jpg
È molto importante non abusare del concetto di Implied Odds
 
Nell'esempio che stiamo analizzando però possiamo introdurre il concetto di Odds implicite. Supponiamo di pagare una puntata leggermente sconveniente al flop e di chiudere il nostro progetto al turn. In via del tutto potenziale possiamo ragionevolmente ritenere di guadagnare chip proporzionalmente alla difficoltà di lettura del progetto chiuso.
 
In altre parole noi paghiamo una puntata sfavorevole nella prospettiva di farci sovra pagare un punto che dobbiamo ancora avere. È chiaro come questo sia un concetto molto fine e difficilmente assimilabile. Può in effetti portare i giocatori meno esperti a rimanere nel colpo inseguendo progetti remoti giustificandosi con le implied odds. Ma è altrettanto chiaro che, se usato correttamente è un ottimo strumento di analisi per quanto riguarda le nostre puntate.
 
 
scritto da Luca 'ilFilosofo' Barbi