Pubblicato il

Il norvegese Magnus Carlsen è diventato il nuovo campione del mondo di scacchi detronizzando il pluripremiato campione Viswanathan Anand. Carlsen è non solo un esperto scacchista ma anche un appassionato giocatore di poker.



Il mondo degli scacchi celebra un nuovo campione del mondo. Si tratta del norvegese Magnus Carlsen, nome che ha acceso la nostra fantasia perché Magnus è anche un ottimo giocatore di poker e, anche se per il momento non ha nessun risultato di rilievo nei tornei di poker live, presto sentiremo parlare di lui.


L'ascesa di Carlsen nel mondo degli scacchi è stata fenomenale, visto che a soli 13 anni era considerato uno dei maestri nella sua categoria. Il norvegese ha colto un picco di 2.872 punti nel ranking mondiale, che è il più alto in assoluto della storia degli scacchi. Non a casa uno dei suoi è stato il grande Gary Kasparov.


Dan Harrington, campione di poker e di scacchiLa sua passione per il poker venne alla luce già nel 2010, quando rispose ad un intervista di avere una vita oltre gli scacchi e che tra le sue passioni principali vi era il poker. Magnus tra l'altro non è il primo giocatore di scacchi che si appassiona al poker. Esempi ce ne sono tanti, a partire dal mitico Dan Harrington e passando da Jeff Sarwer e Almira Skripchenko.


Tutti giocatori che sono passati con successo dagli scacchi al poker e che nel tempo hanno raccolto successi a manifestazioni di prestigio come le WSOP o l'EPT. Naturalmente nessuno di loro era ai livelli di Carlsen quando giocava a scacchi. Quindi è normale pensare a Carlsen quale un nuovo astro anche del mondo del poker.