Pubblicato il

Con molta soddisfazione Alec Torelli ha comunicato di aver concluso il suo libro sul poker dal titolo 'The Four Steps to Beating Anyone at Poker'. Vi piacerebbe leggerlo? Il problema è che costa 497 dollari... Forse un tantino troppo, che dite?


Sono tornati di moda i libri sul poker. Proprio pochi giorni fa si è espresso a riguardo Daniel Negreanu, secondo il quale non esistono dei libri di poker davvero efficaci in commercio. Negreanu infatti sostiene che poche persone al mondo sono in grado di poter scrivere un ottimo libro di poker, ovvero solo i migliori giocatori del circuito. "Nel poker non funzione come negli altri sport, dove anche chi non ha mai giocato può essere un bravo allenatore". Il problema è che i top grinder del poker non accetteranno mai di rivelare tutti i loro segreti, secondo Negreanu...


Se siete d'accordo con le parole di Negreanu, allora non dovrebbe stupirvi più di tanto la notizia che vi stiamo per dare. Alec Torelli ha annunciato proprio ieri su Facebook di aver finito il suo nuovo libro sul poker dal titolo 'The Four Steps to Beating Anyone at Poker'. La traduzione italiana sarebbe 'I quattro passaggi per battere chiunque a poker'. Molti di voi si chiederanno cosa avrà mai di speciale questo libro...


Il libro di Torelli

Beh, non sappiamo se i contenuti siano incredibilmente innovativi, ma già il prezzo ci lascia a bocca aperta: il libro di Torelli costa 497 dollari! In realtà, come si legge dal suo sito, i primi cento acquirenti potranno godere di uno sconto di 100$. Considerando che il testo in questione ha poco più di 100 pagine, facendo due conti possiamo dire che bisogna sborsare 4€ per pagina per apprendere i segreti di Torelli...


Cerchiamo allora di capire cosa c'è in questo nuovo libro. Torelli spiega che il libro è pensato per chi vuole impegnarsi seriamente e migliorare nel poker. Il target è composto da giocatori di poker live e online, sia di cash che di tornei. Il lettore deve giocare però già almeno ai limiti 1/2$. Torelli promette di rivelare tutto quello che ha imparato in 10 anni di esperienza, tra tornei in giro per il mondo e partite High Stakes. Sarà veramente così? A questo punto siamo curiosi di leggere le prime recensioni su questo libro.