Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Non inizia nel migliori dei modi l’undicesima settimana di Global Poker League per i nostri Rome Emperors. Il player canadese sceso in campo nei due sit 6-max online, Timothy Adams, non è riuscito a raccogliere più di tre punti e il team azzurro resta così ultimo nel gruppo Eurasia.


Nel primo sit dobbiamo dire che è stato alquanto sfortunato perché eliminato assieme a Vanessa Selbst, ma siccome partiva come meno chips si è classificato ultimo per zero punti. Timothy Adams è stato eliminato in un all-in a tre pre flop, dove lui partiva in vantaggio con 99 vs KT di Vanessa e AJ di Celina Lin. Il primo sit lo vincerà proprio lei per gli Hong Kong Stars.


Nel secondo sit è andata meglio per Timothy Adams, che è risulto a chiudere in terza posizione per 3 punti, ma anche qui non è stato fortunato. Nella mano precedente alla sua eliminazione per infatti un colpo contro Davidi Kitai dei Paris Aviators, A8 vs 55. Il canadese trova l’asso al flop, ma cade per terra anche un cinque. Il sit lo vincerà poi Raiden Kan, anche per gli Hong Kong Stars, che trovano un’impostante doppietta che lì proietta in seconda posizione con 134 punti.


I Rome Emperors restano invece all’ultimo posto in classifica, con appena 122 punti. E ora il terzo posto da che era soli 3 punti vicino, si allontana. Ora il gap è di 9 punti. Il quinto posto dista invece 4 punti, dove troviamo i Berlin Bears. E questa sera il team azzurro affronterà proprio i tedeschi in heads-up e solo in casa di vittoria per 3-0 i Rome Emperors riusciranno a guadagnare una posizione in classifica. Il match ovviamente potete seguirlo qui su PIW, in diretta streaming, a partire dalle ore 23 italiane.


Al comando del gruppo Eurasia resta invece sempre il team russo dei Moscow Wolverines, così come i Montreal Nationals restano al comando del gruppo Americans, dove ieri ha trionfare sono state le squadre dei Sao Paulo Mets e dei San Francisco Rush. I primi consolidano il loro terzo posto, mentre il team californiano resta quinto e stacca di ben 24 punti il fanalino di coda dei Las Vegas Moneymakers.


{gpl}


GPL Eurasia

1. Moscow Wolverines - 147 (12 Vittorie)

2. Hong Kong Stars - 134 (10)

3. London Royals - 131 (12)

4. Paris Aviators - 130 (11)

5. Berlin Bears - 126 (10)

6. Rome Emperors - 122 (9)      


GPL Americas

1. Montreal Nationals - 178 (18 Vittorie)

2. LA Sunset - 167 (17)

3. Sao Paulo Mets - 148 (12)

4. New York Rounders - 134 (10)

5. San Francisco Rush - 129 (12)

6. Las Vegas Moneymakers - 105 (7)