Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Non poteva chiudersi meglio l'anno di Cary Katz. Il poker pro statunitense ha infatti centrato un terzo, un secondo ed un primo posto in appena 3 giorni incassando circa 1 milione di dollari.


Cary Katz si è confermato ancora una volta poker pro dall'immenso talento. Il 46enne di Atlanta, che vive a Las Vegas, ha dato spettacolo all'Aria Resort & Casino dove in nemmeno 72 ore si è piazzato rispettivamente terzo e secondo nei 2 High Roller da 25.000 dollari di buy in e primo in quello da ben 100.000 dollari di buy in.


Una cavalcata trionfale che gli ha protato in dote più di 980.000 dollari di bottino.

Ma concentriamoci sul risultato più importante, la vittoria arrivata al termine di un torneo che vedeva ai nastri di partenza 14 super campioni. Il buon Cary ha messo le mani su una moneta da 733.000 dollari dopo aver battuto in heads up il compagno di deal Justin Bonomo, secondo per 693.000 dollari.


I due hanno deciso di spartirsi la posta, con la formula ICM, dopo l'uscita del terzo incomodo Stephen Chidwick.

Insomma, davvero niente male anche per uno abituato a vincere e tanto. Grazie a questo ennesimo exploit Katz chiude l'anno con vincite per quasi 5,4 milioni di dollari, cifra che lo colloca tra i top ten del 2016, ditro solo Anatoly Gurtovy ($5.987.688), Rainer Kempe ($6.627.701), David Peters ($7.564.546), Qui Nguyen ($8.005.310), Elton Tsang ($12.248.912) e all'inarrivabile Fedor Holz ($16.484.153).
Justin Bonomo
In tutto, nella sua carriera, l'americano può vantare vincite per quasi 10,4 milioni di dollari.

$100.000 Aria Super High Roller - Pay Out

1. Cary Katz - $733.000*
2. Justin Bonomo - $693.000*

*Deal