Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Dal primo maggio il sito internet lanciato nel 2014 da Phil Ivey finirà il suo corso. Non saranno più caricati nuovi contenuti su ‘Ivey League’, sito di poker training creato da colui da sempre considerato uno dei più forti giocatori di Texas Hold’em al mondo.


Ivey League rimarrà tuttavia online, anche se dal 1 maggio non caricherà più contenuti e non sottoscriverà più abbonamenti. Questi saranno infatti rimborsati. Le sottoscrizioni mensili saranno subito rimborsate, mentre bisognerà aspettare un po’ più di tempo per quelle annuali.


Il sito in questi anni, dal 2014 ad oggi, ha prodotti tanti contenuti per i proprio seguaci, che hanno potuto visionare contenuti realizzati da giocatori del calibro di Andrew Lichtenberger, Patrik Antonius, Cole South e Mike Leah. Insomma non proprio gli ultimi arrivati.


Tuttavia, dopo tre anni finisce per loro l’avventura con ‘Ivey League’, che proprio in questi giorni su Twitter ha annunciato la chiusura del sito: “Ringraziamo tutti coloro che hanno fatto parte di Ivey League, e auguriamo a tutti il meglio”.


Non è certo un periodo felice per Phil Ivey, che al momento le sue battaglie non le sta giocando ai tavoli verdi, bensì in aule di tribunali. Accusato di edge sorting, è stato condannato a pagare 10 milioni al Borgata e combatte per ricever 7,8 milioni vinti al Crockfords Casino.


Sei pronto a giocare su Snai Poker? Ti aspetta un fantastico bonus di benvenuto del 300% fino a 1.050 euro. Ma non solo... deposita e gioca ed avrai a disposizione 5 euro in token per i Sit'n'Go Twister.