Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Di truffe nel mondo del poker, come in qualsiasi altre professione, ne abbiamo sentite diverse, ma questa ci è nuova e davvero ben congegnata. Fingersi Ben "Sauce123" Sulsky per farsi pagare in anticipo coaching di gruppo che non avverranno mai.


A scoprire il truffatore un utente di un noto forum americano. Essendo stato lui stesso truffato ha subito avvisato la community del poker che in giro c’era e c’è ancora un tipo che si finge Ben "Sauce123" Sulsky (foto sopra) o magari anche altri pro. “Il suo scam lo applica semplicemente entrando nelle chat via skype frequente da reg, utilizzando un nome noto (nel mio caso Ben Sulsky), e poi aspetta solo l’occasione giusta per truffarvi”, ha scritto l’utente “Sirrybob”.

Il finto Ben Sulsky non ha fatto altro che entrare in chat di mid-stakes reg con un nome falso, offrendo loro la possibilità di essere coachati. Più di un giocatore ha abboccato all’amo, tra cui l’utente “Sirrybob”, che scoperto l’inganno ha subito messo in guardi tutte le altre potenziali vittime.

Sirrybob scrive che è entrato in contatto con lo scanner facendo lui avanti e chiedendogli se facesse coaching. “La sua riposta è stata molto professionale - racconta nel post Sirrybob - e la sua voce sembrava proprio quella di Ben Sulsky. Poi tutto quello che dice aveva un senso. Di sicuro è un truffa che il tizio ha programmato e studiato a lungo, per studiare nel migliore dei modi il modo di comportarsi e parlare di Ben Sulsky”.

Ed è così che “Sirrybob”, d’accordo con altri reg, hanno accettato la proposta del finto Ben Sulsky e hanno chiesto di fare una lezione di gruppo di tre ore. Lo scammer da buon truffatore ha chiesto i soldi in anticipo, tutti hanno accettato (Sirrybob pagando con bitcoin) e dopodiché è sparito nel nulla con il malloppo.

La notizia è stata infine commentata anche dal vero Ben Sulsky, che ha scritto: “Quello che è successo è orribile e mi dà molto fastidio che il mio nome sia stato utilizzato in questa truffa. Non so cosa dire, posso solo consigliarvi di pretendere sempre un confronto via webcam ed essere certi al 100% prima di inviare denaro. Grazie a Sirrybob per aver condiviso questo spiacevole episodio pubblicamente”.