Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Nuova settimana per il PoKer After Dark, intitolata ‘Moving Violations’. Questa volta ai tavoli c’è stato un altro gradito ritorno, quello dell’attrice Jennifer Tilly, che ha subito dato spettacolo, protagonista assieme ad Antonio Esfandiari di un simpatico siparietto.


Attrice e giocatrice di poker, Jennifer Tilly ha fatto perdere la testa a molti di loro, prima sullo schermo e poi ai tavoli da poker, grazie alle sue forme generose. Ieri però a perdere la testa è stata forse lei, colpa di un Antonio Esfandiari che non regala niente a nessuno.

Partiamo però da una delle prime mani giocate da Jennifer Tilly in questa settimana Moving Violations del Poker After Dark. Tavolo cash game al solito, con bui a 50/100 dollari e buy-in da 20mila dollari. Si parte subito con le straddle, ed Esfandiari ne piazza una mettendo sul tavolo 200$. Jennifer Tilly per nulla intimorita rilancia a 600 dollari con AT di picche.

La parola passa al piccolo buio che chiama con AJ di cuori, ma dal grande Brownstein manda la vasca per 10.050 dollari con 72off. Esfandiari folda e a questo punto Jennifer chiama, senza però accorgersi che dopo di lei doveva ancora parlare Sanchez, che però passa con la mano migliore. Si gira il borda, due volte, ed entrambe le volte a vincere è Jennifer Tilly.

Seconda mano - Siamo già sul flop, che recita 2-3-5 rainbow. In gioco tre giocatori: Emmett, Esfandiari e Tilly. Tutti checkano e guardano il turn, un 4. Check per Emmett ed Esfandiari mentre Tilly betta 2mila dollari con scala chiusa con AK. Emmett folda ed Esfandiari rilancia fino a 8,100 dollari. Call.

Al river casca un altro 4 ed Esfandiari mette ai resti Jennifer Tilly rimasta con circa 90K. Una decisione importante per la giocatrice che inizia a ragionare a voce alta: “So che hai un asso pure tu, o nemmeno quello probabilmente. Vuoi solo farmi credere di aver chiuso un full house. Ho la mano migliore, lo so, ma credo che folderò, perché non mi va di mettere tutto il mio stack in un piatto da 20mila dollari. Ti odio Antonio”.

Jennifer Tilly folda e non appena Esfandiari si offre di mostrare le proprie carte, lei le prende e le getta nel muck. Antonio alla fine dichiara di avere avuto A2. In pochi ci credono, nemmeno la stessa Jennifer, che inizia il suo show con Antonio, facendone poi l’imitazione: “So che è nitty e la faccio passare”. “Non penso tu sia nitty”, risponde Antonio. La chiude infine Jennifer dicendo: “Va bene così Antonio. Sei un uomo intelligente tu”. Questo è quello che accade quando al tavolo ci sono dei personaggi come Jennifer Tilly ed Antonio Esfandiari.