Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Quando un giro c’è qualche polemica, non è difficile intuire chi l’avrà scatenata. Se non è stato Doug Polk, sarà stato Dan Bilzerian. In questo caso però centrano entrambi. Tra i due è infatti scoppiato un flame su Twitter riguardo alle cryptovalute.


Come vi avevamo raccontato lo scorso marzo, Dan Bilzerian, uno che i soldi li ha fatti col poker, ma che nessuno ha mai visto giocare e vincere cifre pazzesche, si è dato alle cryptovalute, e ovviamente il suo è stato un successo immediato. Tempo fa aveva infatti dichiarato di aver venduto milioni di valute cryptocurrencies a 16,5k.

Subito però in tanti hanno gridato alla bufala e a farlo sono stati anche quelli di Crypto Monopoly, che gli risposero: “Facile twittare queste fesserie in un mese come questo dove le valute sono in down. Provaci che ha realmente venduto bitcoin per 18mila dollari e vincerai tu”.

Ovviamente Dan Bilzerian rispose dicendo di poter scommetter fino a 1 milioni che la sua era semplice verità. Tuttavia, di come abbia fatto a vendere cryptocurrencies a quella cifra nessuno lo sa, come nessuno sa come abbia fatto a farei milioni con il poker.

Doug Polk
Doug Polk

Di recente però Dan Bilzerian è stato attaccato nuovamente, questa volta da Doug Polk, uno che ci sguazza nelle polemiche. Il noto giocatore e youtuber pokerista non ha perso tempo non appena ha letto un tweet di Dan che diceva di essere tornato alle cryptovalute: “Se sei tornato alle crypto, qualcosa è andato storto”.

Per Doug i tweet di Dan sono solo un modo per far parlare di se e in effetti non ci sembra abbia tutti i torti. Prima il poker e ora che vanno di moda le cryptovalute, eccolo lì diventare un esperto in materia. La risposta di Bilzerian è stata comunque puntale e pungente, ed è la seguente: “Cosa avrei sbagliato, vendendo bitcoin a 16.500$? Dimmi cosa ho sbagliato c…., usi solo il mio nome così le persone ti prestano attenzione”.

Ora aspettiamo solo un secondo round, con un nuovo attacco di Doug Polk.