Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Chi non conosce Bansky, o meglio, chi non conosce almeno una delle sue opere, dato che la sua identità al momento resta ancora sconosciuta. Da oggi però le sue opere d’arte sono finite in un mazzo di carte da poker, realizzate da Patnik.


L’artista inglese Bansky, noto per le sue opere di street art di critica politica e sociale, di natura satirica e sovversiva, sono fra le più apprezzate. Di recente ha fatto tanto parlare la sua opera della bambina con il palloncino rosso a forma di cuore, quadro venuto subito dopo essere stato venduto.

Opere che il più grande editore austriaco di giochi ha voluto mettere all’interno di un mazzo da poker, che è possibile acquistarlo sia sul sito del produttore che sui noti portali come Amazon e eBay. Ben 54 immagini raffiguranti le varie opere realizzate nel tempo da Bansky, come ad esempio il lanciatore di fiori, una delle sue opere più famose.

A fondare l’azienda di giochi austriaca fu Ferdinand Piatnik nel 1824, arrivata fino ai giorni nostri grazie ai discendenti del fondatore che hanno saputo rinnovarsi sempre, restando e diventando nel tempo il più grande editore austriaco di giochi che gestisce società affiliate in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Stati Uniti. I loro giochi sono disponibili in ben 72 paesi.

Se invece siete appassionati di Leonardo da Vinci, beh sappiate che producono anche carte da poker con le immagini del grande artista italiano. E ancora ci sono le opere di Klimt, leggende del calcio, di guerra, gangster, cinema, Charlie Chaplin e tante altre.