Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Davvero una storia particolare quella che ha visto protagonisti Chris Moorman e Katie Lindsay, marito e moglie, che si sono sfidati in testa a testa per l'anello d'oro delle World Series of Poker (WSOP) January Super Series.

 

Stiamo parlando dell'evento #17 delle WSOP Circuit January Super Series, il $75,000 NLH 2x Re-entry che tra iscritti e rientri ha contato 612 giocatori per un prizepool da $122,400 e dove hanno partecipato molti big. Lo vediamo anche dai giocatori a premio a ridosso del final table: Matt “RubberFist” Stout (12th - $1,542.24), Philip “tomte” Yeh (26th - $746.64), Vinny “brownmagic” Pahuja (31st - $660.96), John Allan “beastro” Hinds (37th - $587.52), Wendy “Cardthartic” Freedman (39th - $587.52), Jared “darrensrabbi” Jaffee (66th - $416.16), Jordan “HFNeon” Spurlin (72nd - $416.16), and Shannon “aulophobia” Shorr (80th - $416.16).

Alla fine però sono arrivati Katie “katelin” Lindsay e Chris “Robotobob47” Moorman a sfidarsi all'heads up finale per il Gold Ring e anche per la prima moneta da $19,510 mentre per il runner up ci sono $14,443, cifre che comunque rimarranno in casa visto che Moorman e Lindsay sono spostati.

La vittoria è andata a Moorman, uno dei giocatori più noti e vincenti al mondo, già detentore di un braccialetto WSOP vinto live nel 2017, e ora potrà sfoggiare anche l'anello d'oro delle WSOP January Super Series.

Situazione davvero particolare su cui Moorman ha dichiarato un certo imbarazzo: "So che Katie teneva molto alla vittoria dell'anello ma il giocatore che è in me doveva dare il 100% perché sapevo che non avrebbe avuto senso lasciarla vincere, avrebbe dovuto guadagnarsi la vittoria nel modo più duro, anche se in testa a testa sono stato molto fortunato a vincere alla fine. Normalmente non c'è sensazione migliore che vincere un torneo, ma questa volta, dopo essermi scontrato con lei, invece di sentirmi bene e felice mi sono sentito in colpa per averle potenzialmente portato via un sogno".

Si prevedono tempi bui a casa Moorman. Scherzi a parte, Katie non sembra averla presa male: "Non c'è gioco soft tra di noi, litighiamo sempre ogni volta che finiamo insieme su un tavolo. Non si trattava di soldi, ma di titoli e risultati. Ho lottato duramente per il mio primo anello del circuito e lo volevo davvero, così come Chris che non aveva mai vinto un evento in circuito".

1 Chris “Robotobob47” Moorman $19,510.56
2 Katie “katelin” Lindsay $14,443.20
3 Matthew “GitGot” Volosovich $10,648.80
4 “wmagik2” $7,809.12
5 Susannah “InigoM22” Altman $6,071.04
6 “mulamami10” $4,638.96
7 Michael “SammyTwizz” Azzaro $3,512.88
8 Sang “YOUNGKOI” Lee $2,668.32
9 Chris “basile28” Basile $2,007.36