Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

La liquidità condivisa di poker online Usa tra Michigan, Pennsylvania e New Jersey potrebbe essere realtà, creando un grande mercato negli Stati Uniti dove si muove anche il Connecticut sulle tracce proprio dei modelli di Pennsylvania e New Jersey.

 

La liquidità condivisa in Michigan, Pennsylvania e il New Jersey permetterebbe a PokerStars di gestire uno dei più grandi network di poker online al mondo con una media di 1.000 giocatori simultanei online di cash game, dimensioni simili a quelle globali di partypoker, 888 e iPoker.

Una liquidità condivisa interstatale esiste già con WSOP-888 tra Nevada, New Jersey e Delaware. Anche se non è ancora possibile fare lo stesso con Michigan e Pennsylvania, questo potrebbe cambiare nel prossimo futuro, e dovrebbe essere il progetto del 2021 di PS, ma anche le stesse 888 e WSOP prevedono di espandere la loro rete, prima in Pennsylvania, poi in Michigan, così come Partypoker. Insomma l'attesa e le aspettative sono enormi per questo mercato.

Non finisce qui. Il mercato negli Stati Uniti è destinato a crescere visto che anche il Connecticut sembra essersi convinto. Il governatore Ned Lamont ha rilasciato mercoledì il suo bilancio statale biennale e ha assegnato $ 47,3 milioni di entrate fiscali dal secondo anno di gioco d'azzardo esteso.

"I nostri stati confinanti stanno andando avanti con le scommesse sportive e l’iGaming, e il Connecticut non dovrebbe lasciare queste opportunità ad altri stati per beneficiare della nostra inerzia", ​​ha detto il governatore Ned Lamont. "La mia amministrazione ha avviato negoziati attivi con i nostri partner tribali per portare l'economia del gioco dello stato nell'era digitale. E sto presentando una legislazione che riflette quella che ritengo essere la scommessa migliore per porre fine a questo stallo di inazione per curare il migliore interesse dell'intero Stato ".

I partner tribali sono la Mashantucket Pequot Tribe, che gestisce il Foxwoods Resort Casino e la Mohegan Tribe, che è responsabile di Mohegan Sun. La pandemia ha danneggiato le entrate dei casinò di quelle due tribù, il che a sua volta ha intaccato le casse dello stato. Il Connecticut sta affrontando un deficit di $ 1 miliardo al momento della proposta di bilancio di Lamont.

Come si legge su GiocoNews, sia il Rhode Island che il New Hampshire offrono già scommesse sportive online e terrestri, e New York sembra destinata ad espandere il proprio mercato delle scommesse sportive dopo i recenti commenti del governatore Andrew Cuomo. La Pennsylvania ha anche registrato un aumento delle entrate dopo aver legalizzato tutte le forme di gioco d'azzardo online.