Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

A quanto pare le ultime notizie riguardanti una possibile imminente liquidità condivisa non sono servite a trattenere in Italia i sonori più forti giocatori di poker online. In tanti vogliono cimentarsi sul .com e per farlo vanno via lontano da casa.


Molti hanno già fatto le valigie e si sono trasferiti all’estero per giocare sul .com. E tanti di loro, forse tutti, poco probabilmente torneranno in Italia una volta creato un mercato condiviso. E tra i tanti che in questi anni hanno abbandonato il poker online .it, come destinazione, hanno scelto Malta.


Sull’isola al sud della Sicilia d’altronde non manca nulla. Il clima è ottimo, i casinò non mancano e c’è il dot com. In poco tempo sei poi a casa, in Italia. Poi diciamo pure che si è creata una piccola comunità di giocatori di poker online italiani nel paese, il che non guasta per sentirsi subito a casa.


E il prossimo che lascerà il suo paese sarà Filippo Voconi, online noto a tutti come ‘Project_Eden’. A confermarlo è lui stesso su Facebook, dove scrive: “Pesando a Malta… Non vedo l’ora di partire per iniziare la mia nuova avventura, mettermi in gioco e vedere quanto valgo. Indietro non lascio nulla di cui sentirò la mancanza. Avanti sempre”.


Per Filippo nemmeno l’oramai nascita di un mercato condiviso potrà mai competere con il dot com, che continuerà ad offrire tornei con garantiti decisamente più alti. A Malta, poi, forse lo vedremo anche più spesso partecipare ad eventi live, dato che fino ad oggi si è sempre e solo concentrato sull’online (con grandi risultati). Ma prima di Malta c’è da chiudere nel migliore dei modi l’anno pokeristico online, che al momento lo vede nella Top 20 della classifica MTT italiana.