Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

La Top 5 delle migliori mani live di poker, giocate nel 2016, si tinge leggermente di azzurro grazie a Mustapha Kanit. La mano in questione è il super bluff messo in scena durante l’high roller dell’EPT di Dublino, torneo vinto proprio dall’italiano.


Fra le cinque migliori mani del 2016, giocate nei circuiti live dell’EPT, al quinto posto troviamo quella di Mustapha Kanit, messa in scena durante l’high roller dell’EPT di Dublino disputato a febbario dell’anno scorso. Trattasi di un mega bluff ai danni dello svedese Anton Bertilsson.


Veniamo all’azione: Anton apre il gioco da bottone e Kanit 3-betta dallo small blind. Fold del big e lo svedese 4-betta. Call. Flop: A88, Anton gioca con QQ e Musta con Q9. Check dell’azzurro che ha dietro circa 6 milioni in chips. Anton invece punta 700K e resta con poco più di 2 milioni in chips. Call e al turn esce un 7. Ora nel pot ci sono quasi 4 milioni in chips e Musta opta ancora per il check. Check anche per Anton.


Arriviamo al river. Ora il board recita 8A87J. Musta questa volta esce puntando 1,750,000 chips, mettendo in crisi lo svedese, che di chips ne ha solo 2,360,000. Anton tuttavia non ci pensa a lungo e follia quasi immediatamente. Chiedono poi a Musta di girare una carta e l’azzurro ne mostra una a caso, la donna. Una mano che è stata intitolata Gli occhi italiani sorridono.


La quarta migliore mano del 2016 è stata invece giocata fra Morin e Rajapakse. Sul gradino più basso del podio sale mano McCormick e Lewis. In seconda posizione troviamo la bella Abernathy e Haab, un duello avvenuto durante l’Aussie Millions. La più bella è però quella giocata fra Sebastian Malec e Uri Reichenstein. Di seguito il video per gustarle tutte.


Migliori 5 mani di poker live del 2016


Sei pronto a giocare su Snai Poker? Ti aspetta un fantastico bonus di benvenuto del 300% fino a 1.050 euro. Ma non solo... deposita e gioca ed avrai a disposizione 5 euro in token per i Sit'n'Go Twister.