Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Un salto indietro nel tempo di tre anni: 17 febbraio 2014. Quel lunedì notte il campione nato a Milano chiudeva la sua sessione di ben 12 ore di poker online vincendo tre tornei. All’epoca esisteva ancora Full Tilt e ben due furono i tornei vinti sulla Red Room.


E’ lo stesso Marco Bognanni che su Twitter ricorda quel 17 febbraio del 2014: “Per distacco la sessione online con la run miglior di sempre!”. Quel giorno di tre anni fa vinse per tre tornei, superando oltre 33mila avversari e incassando una moneta del valore complessivo di oltre 40mila dollari.


In quel periodo Marco Bognanni era a Malta, trasferitosi per continuare a vincere e giocare sul .com. E allora il nick ‘MagicBox’ faceva spavento. Quel lunedì notte si aggiudicò l’evento #3 delle Micro Turbo Online Poker Series da $3,30 di Full Tilt Poker. Un torneo con ben 22.039 giocatori ai nastri di partenza, messi tutti in riga dall’azzurro, che intascò un primo premio da quasi $9.716.


E dopo quella vittoria, dopo solo 4 ore, arrivò anche la vittoria nel The Ceratops, torneo da $26 e 1.546 iscritti. Una vittoria stavolta arrivata dopo un deal con il runner-up. Vinse tuttavia ben $6.823,50. E infine la tripletta…


Marco Bognanni trionfò anche nel torneo The Bigger di PokerStars, evento da $22 di buy-in e 9.568 iscritti. Anche qui vinse dopo un deal e intascò altri $24.078. Quella serata si concluso con un incasso di $40.601, superando  in totale la bellezza di 33.150 avversari.  


Sei pronto a giocare sulla poker room di Stanleybet? Ti aspetta una super offerta: il 47% di rakeback su cash game, sit e mtt. Non ti basta? Nessun problema, perché c'è ancora tanto altro per te su Stanleybet!