Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Quest’anno per Max Pescatori ancora non è arrivata la gioia di mettersi in tasca una bandierina, ma la musica potrebbe cambiare in questo marzo ricco di tornei sparsi per tutto il globo terrestre, e il Pirata di certo non mancherà di giocarne due.


Il ‘Pirata’ Max Pescatori andrà dunque alla ricerca della sua bandierina numero 210 in carriera questo mese. L’azzurro, al momento il player italiano che vanta il maggior numero di ITM in carriera, fino ad oggi di bandierine ne ha infatti conquistate ben 209, dieci lo scorso anno, ma zero nel 2017.


Marzo sarà probabilmente il mese giusto per piazzare il primo colpo stagionale, dato che il ‘Pirata’ lo vedremo protagonista in due eventi da qui a fine mese: il WPT Bay 101 Shooting Star e il Tana delle Tigri di Nova Gorica.


E’ stato lo stesso Max Pescatori ha rivelare che giocherà il prossimo WPT Bay Shooting Star di San Jose, California, postando su Twitter una foto davanti l’ingresso del casinò: “Appena arrivato al Bay 101 Casino e non vedo l’oro di diventare per la prima volta una #ShootingStarChallenge”. L’azzurro sarà fra i pro che sulla propria testa verrà messa una taglia. L’evento inizierà il 6 marzo e terminerà il 10: buy-in $7,500. Lo scoro anno a vincere fu Stefan Schillhabel per $1,298,000.


Terminato il WPT Bay 101 Shooting Star, Max Pescatori prenderà un volo per l’Italia, direzione Nova Goriga, Slovenia. Un ritorno in Italia per disputare il prossimo Tana delle Tigri, che noi di PIW seguiremo con il nostro blog live, in programma dal 24 marzo 2017. Ad annunciare la sua presenza fra le ‘Tigri’ di Nova Gorica è stato lo stesso Max pubblicando su Facebook un video dove rivela la sua partecipazione all’evento. Il pro milanese difenderà i colori del suo sponsor, Lottomatica, partner dell’evento.