Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Abbiamo fatto nuovamente due chiacchiere con il grinder napoletano Domenico Gala, appena rientrato da Rozvadov con in valigia un paio di bandierine e un biglietto per tornarci per le prossime WSOP. Abbiamo poi toccato argomenti più scottanti, che riguardano il poker online.


Ciao Domenico, allora parto col chiederti se la tua trasferta in Repubblica Ceca è già terminata, se si com’è andata, se sei ancora lì, come procede?


Ciao Francesco, allora la mia trasferta a Rozvadov è momentaneamente finita, ma ritornerò il 24 per le WSOPC, tuttavia, è andata molto bene, facendo un secondo al Deep Stack e il giorno dopo ho deallato il Big Friday da 550 persone, niente di che ma fa sempre morale, diciamo che Rozvadov è la mia tappa preferita; ok non c’è niente al di fuori del poker, ma se vai lì è per giocare e basta.


Parliamo ora del tuo 2016, ti ritieni soddisfatto di come ti sono andate le cose? che risultati hai ottenuto live e online? Ti eri prefissato di fare meglio? Il 2017 invece come è iniziato e quali sono i tuoi obiettivi stagionali (live e online)?


Allora il 2016? è andata bene; per fortuna online non mi posso lamentare e live qualche piazzamento lo fatto, non importantissimo, ma buono. Poi sono stato 3 mesi a Las Vegas, era il mio sogno da sempre e sono riuscito a realizzare. Ora per il 2107 ho diversi obbiettivi, in primis voglio studiare tanto per migliorare online, perché il mondo del .com è molto complesso, poi spero di poter ritornare a Vegas altri 3 mesi per giocare cash live.


Tocchiamo ora un tasto più dolente. Sai che di recente si chiacchiera tanto di multiaccount e collusion, molti tuoi colleghi dell’online si sono accusati a vicenda, cosa ne pensi tu a riguardo? E’ un problema che può risolversi, se si in che modo. Bisogna conviverci, i furbi esisteranno sempre. Hai subito o conosci qualcuno che ha subito tali scorrettezze?


Il problema dei multiaccount penso che nn si potrà mai risolvere, ormai ne sono troppi. Secondo me un buon 50% o sono multiaccount o colludono, quindi è un po' difficile risolvere questo problema. No, non conosco personalmente persone che hanno subito queste scorrettezze, ma mi è capitato di stare al tavolo con giocatori che sapevo colludevano, ma ci si deve abituare ormai.

Domenico Gala festeggia con gli amiciTornando a parlare di te, nel tuo futuro ti vedi grindare anche a Napoli, oppure opterai per Malta o altra destinazione. Oppure aspetti fiducioso che presto arrivi una liquidità condivisa, e che questa possa portare una ventata di novità nel .it?


Il mio futuro non lo vedo a Napoli, ma a malta o da altre parti. Giocare solo il .it mai, a me piace giocare com tutte le room e tornare in Italia sarebbe una mazzata per me. Spero comunque che il .it si dia una smossa, perchè si può fare bene al traffico, bassissimo in confronto ad altri PokerStars come per esempio quello .fr e .esp.


Infine, ti lancio questa domanda: se incontrassi un Genio della Lampada, e questui ti concedesse tre desideri, quali sarebbero, cosa sceglieresti? Puoi anche scegliere al di fuori del poker.


Se incontrassi il Genio della Lampada? Il primo desiderio è quello di vincere le WSOP (ride - ndr). Il secondo vivere in un mondo migliore e non in mezzo a tanta gente cattiva e infame; nel mondo del poker ne sono tanti, tutti che provano ad imbrogliarsi uno con l’altro… tutti che vogliono essere i migliori e questa cosa non la sopporto. Come terzo? mmm… avere un futuro tranquillo senza tutta questa guerra, perché al giorno d’oggi è molto difficile vivere tranquilli.


Grazie Domenico, e alla prossima.


Ciao e grazie a te e alla prossima.


Sei pronto a giocare su PokerStars? Ti aspetta un bonus primo deposito del 100% dell'importo della tua ricarica fino ad un massimo di 1.000 euro. Per ottenere il bonus, ti sarà sufficiente giocare e raccogliere un numero di VIP Player Points (VPP) pari a 25 volte l’importo del bonus in euro.