Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Il nostro Dario 'MadGenius' Sammartino è volato in testa nella classifica del Player of the Year 2017 (Global Poker Index). L'azzurro si è messo tutti dietro dopo le ottime World Series of Poker.

 

Le 8 bandierine piazzate alle World Series of Poker (WSOP) 2017 di Las Vegas, per più di 2,2 milioni di dollari in vincite, hanno permesso ad un super Dario Sammartino di volare in testa nella classifica del Player of the Year (GPI). Il fuoriclasse campano si è infatti portato ad oltre 2.900 punti, superando in un sol colpo tantissimi campioni.

Un altro ottimo risultato per 'MadGenius', che conferma così di essere oramai arrivato a livello dei più forti in assoluto. E del resto se, dopo 7 mesi di competizioni, riesci a tenerti dietro avversari del calibro di Nick 'caecilius' Petrangelo (secondo con 2.881,97 punti) e Dan 'King Dan' Smith (terzo con 2.841,98 punti), qualcosa vorrà pur dire.

Insomma le WSOP, nonostante siano state amare in termini di braccialetti, di sicuro hanno dato ancora più sicurezza ad un giocatore che ha tantissimi margini di miglioramento.

Ad affermarlo è stato lo stesso Dario, in una recente intervista rilasciata ad alcuni colleghi: "Mi ritengo oramai, nel No Limit Hold'em, tra i più bravi. Sono abbastanza consapevole delle mie capacità... solo che ho quel problema, nei tornei, che quando arrivo top 2 o top 3 succede sempre qualcosa d'incredibile che non mi permette di vincere. Però ci sto lavorando e penso che prima o poi riuscirò a cacciare via questa 'nuvola di Fantozzi'..."

Dario durante il Main Event delle WSOP
Dario durante il Main Event delle WSOP


GPI - Player of the Year 2017

1. Dario Sammartino - 2,928.47
2. Nick Petrangelo - 2,881.97
3. Dan Smith - 2,841.98
4. Bryn Kenney - 2,840.97
5. Koray Aldemir - 2,833.85
6. Sergio Aido - 2,809.01
7. David Peters - 2,684.63
8. Alan Engel - 2,652.80
9. Charlie Carrel - 2,618.77
10. Justin Bonomo - 2,616.70