Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Siamo ancora ad agosto e mancano ancora circa cinque mesi al termine dell’anno, ma quasi con certezza gli azzurri più vincenti saranno nuovamente Mustapha Kanit e Dario Sammartino. Un dominio che dura ormai dal 2015, e durerà per quanto tempo?


Chi sono i giocatori di poker live italiani più vincenti? Una domanda a cui si potrebbe rispondere senza dover per forza andare a vedere online i risultati degli azzurri da gennaio ad oggi. La risposta è sempre la stessa da tre anni: Mustapha Kanit e Dario Sammartino.

Dario Sammartino al momento è al decimo posto nella All time Money List 2017, con vincite pari a 3,116,466 dollari. E’ lui, al momento, l’italiano più vincente. Dietro di lui scontata la presenza di Msutapha Kanit, 46esimo in classifica generale, con vincite pari a 1,428,521 dollari.

E dubitiamo che ci saranno stravolgimenti da qui a fine anno. Il loro è un dominio che dura dal 2015. Due anni fa chiusero l’anno al 21esimo e al 50esimo posto nella classifica All Time Money List. Mustapha Kanit vinse 2,314,508 dollari, mentre Dario Sammartino terminò l’anno vincendo 1,452,446 dollari.

Lo scorso anno, il 2016 terminò allo stesso modo. Mustapha Kanit chiuse l’anno con profit pari a 2,873,091 dollari, mentre Dario Sammartino vinse 1,078,496 dollari. L’unica novità di questo 2017, sarà forse il fatto che sarà Dario a chiudere davanti a Msuta, ma la loro resta una battaglia a due.

Il napoletano Dario Sammartino alle WSOP
Il napoletano Dario Sammartino alle WSOP

Insomma pare chiaro che semmai vedremo un altro azzurro in testa alla classifica italiana di poker live è perché Sammartino e Kanit saranno inciampati in un’annata no, oppure perché qualcuno vincerà uno di quei tornei che ti premettono di incassare cifre importanti, come ad esempio il Main Event delle WSOP.

Ma chi potrebbe realmente insidiare questa leadership? Beh i nomi sono pochi e sono anche scontati. Il primo nome che ci viene in mente è quello di Raffaele Sorrentino, che dopo la vittoria del PokerStars Champions di Montecarlo potrebbe sorprenderci ancora, anche se essendosi trasferito in Messico, non gira poi tanto il mondo a giocare i maggiori tornei live internazionali come fanno Sammartino e Kanit.

Altro nome potrebbe essere quello di Walter Treccarichi, anche se lui a differenza dei suoi colleghi, ex compagnia di squadre del team Rome Emperors, resta ancora lontano dai tornei High Roller, che invece Dario e Kanit giocano e con successo.

Infine, facciamo il nome di Max Pescatori, solo che il Pirata di Lottomatica si concentra sempre sulle WSOP, e non lo si vede troppo in giro nel resto dell’anno. Altri nomi in grado di impensierire la leadership di Dario e Musta è difficile trovarli, gli unici forse potrebbero essere Sergio Castelluccio e Rocco Palumbo.

Ad oggi pronosticare un giocatore italiano che possa chiudere il 2018 avanti ai soliti Sammartino e Kanit è davvero difficile e questo ci dimostra anche quanto sia in calo il poker live azzurro, basta d’altronde guardare alla Top 10 dell’Italy All Time Money List, ed in classifica ci sono ancora giocatori come Filippo Candio, Luca Pagano, Alessio Isaia e all’undicesimo posto troviamo anche Dario Minieri, tutti giocatori che ormai hanno detto addio al poker, o hanno cambiato strada, o giocano solo cash, o che nel caso di Darietto, stanno cercando di rilanciarsi. E allora, forse potrebbe essere proprio Dario Minieri il prossimo giocatori italiano più vincente in un futuro prossimo?

Dario Minieri tornerà mai a grandi livelli?
Dario Minieri tornerà mai a grandi livelli?

2014
41st Italy Antonio Buonanno $1,768,879
50th Italy Mustapha Kanit $1,506,840
106th Italy Andrea Dato $882,558
221st Italy Dario Sammartino $509,225

2015
21st Italy Mustapha Kanit $2,314,508
50th Italy Dario Sammartino $1,452,446

2016
23rd Italy Mustapha Kanit $2,873,091
95th Italy Dario Sammartino $1,078,496

2017
10th Italy Dario Sammartino $3,116,466
46th Italy Mustapha Kanit $1,428,521