Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Alla fine l'ha spuntata Adrian Mateos. Lo spagnolo ha superato lo statunitense Bryn Kenney e si è aggiudicato il titolo di Player of the Year per il 2017. 14esimo posto per Dario 'MadGenius' Sammartino.

 

Grazie ad un mese di dicembre da urlo, con ben 6 Final Table, il fenomenale Adrian 'Amadi_17' Mateos ha conquistato il titolo di Player of the Year 2017 (Global Poker Index). Il 24enne di Madrid, nuovo poker pro di Winamax insieme al nostro Mustapha 'Mustacchione' Kanit, ha superato il favorito Bryn Kenney, secondo con 3.478,06 punti, ed ha chiuso con un bottino complessivo da oltre 3.500 punti.

Un finale decisamente a sorpresa, visto che a metà novembre lo spagnolo era quinto in classifica con uno svantaggio rispetto allo statunitense di circa 350 punti. Ed invece nonostante il pesante gap, Mateos ha piazzato una serie di colpi in successione fino a superare il rivale, praticamente rimasto fermo al palo nell'ultimo mese.

Poco male comunque per Kenney che si è consolato vincendo più di tutti nel 2017: oltre 8,5 milioni di dollari.

Terzo gradino del podio, con 3.341,89 punti, per l'inglese Stephen Chidwick, seguito a ruota dai due tedeschi Koray Aldemir, quarto con 3.266,11, e Stefan Schillhabel, quinto con 3.236,48. Completano la top ten Sergio Aido con 3.196,93 punti, Dan Smith con 3.180,30, Alan Engel con 3.153,16, Nick Petrangelo con 3.134,62, e Rainer Kempe con 3.086,76.

Ha chiuso 'soltanto' 14esimo l'azzurro Dario Sammartino (3.006,34), settimo fino a qualche settimana fa.

Mateos e Musta, i nuovi pro di Winamax
Mateos e Musta, i nuovi pro di Winamax


GPI Player of the Year 2017 - Top Ten

1. Adrian Mateos - 3.504,71 punti
2. Bryn Kenney - 3.478,06
3. Stephen Chidwick - 3.341,89
4. Koray Aldemir - 3.266,11
5. Stefan Schillhabel - 3.236,48
6. Sergio Aido - 3.196,93
7. Dan Smith - 3.180,30
8. Alan Engel - 3.153,16
9. Nick Petrangelo - 3.134,62
10. Rainer Kempe - 3.086,76

14. Dario Sammartino - 3.006,34