Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Momento di pausa per Massimo Di Cicco. Il simpatico player di Cassino ci ha appena anticipato che starà fermo fino ad agosto, quando volerà a Barcellona per giocare la tappa dell'European Poker Tour.

 

Niente PartyPoker Millions Grand Final di Barcellona ed European Poker Tour di Montecarlo per il grandissimo Massimo Di Cicco. Il runner up dell'EPT Praga 2018, battuto soltanto dall'altro azzurro Salvatore Bonavena, ha infatti 'deciso' di staccare la spina almeno per i prossimi 4 mesi.

Troppi gli impegni di lavoro per poter dare sfogo ad una passione che però resta sempre viva: "Purtroppo devo foldare, in questo periodo ho degli impegni di lavoro che non posso proprio tralasciare. Mi spiace, ho tanta voglia di giocare ma almeno fino ad agosto mi tocca stare fermo. Comunque ho già messo in preventivo la mia partecipazione al prossimo European Poker Tour di Barcellona che si giocherà dal 21 agosto al 2 settembre 2018. Più avanti darò uno sguardo al palinsesto per scegliere gli eventi da giocare. Comunque vado sicuramente..."

Massimo salterà quindi, ancora una volta, le World Series of Poker di Las Vegas (30 maggio - 17 luglio). In questo caso la motivazione non è solo quella del lavoro:

Massimo con alcuni colleghi
Massimo con alcuni colleghi


"Come ti avevo già detto lo scorso anno non andrò più alle WSOP, almeno che non cambi qualcosa. Mi sembra assurdo pagare una percentuale così alta al governo americano. In caso di successo si arriva a versare una quota pari quasi al 50% dell'importo totale vinto. In alcuni stati, come la California, si arriva addirittura al 52%.

Una cosa che ha del clamoroso. Praticamente tutti gli italiani che andranno giocheranno con un socio alla pari ma solo in caso di vincita. Non voglio subire una situazione del genere... non esiste proprio!"