Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Dopo i primi 3 mesi comincia a delinearsi la classifica che assegnerà il titolo di 'Player of the Year' per il 2019. Al momento c'è in testa Sean Winter con 1.919,38 punti. Seguono Bryn Kenney e Rainer Kempe. Il più in alto degli azzurri è Enrico Camosci, 135esimo con quasi 852 punti.

 

Inizia a prendere forma la classifica del 'Player of the Year' (GPI - The Hendon Mob) con la leadership di uno Sean Winter che, nei primi 3 mesi del 2019, è già andato a segno per ben 9 volte. Una partenza sprint che oltre ad un bottino complessivo davvero niente male da oltre 1,5 milioni di dollari gli ha portato in dote anche 1.919,38 punti.

Alle sue spalle si sono fatti strada l'altro americano Bryn Kenney, secondo con 1.767,30, ed il campione tedesco Rainer Kempe, terzo con 1.719,07. Tra i Top Ten troviamo anche Joseph Cheong con 1.649,27, Ariel Celestino con 1.617,87, Pete Yen Han Chen con 1.584,81, Brian Altman con 1.560,90, Alan Engel con 1.554,09, Sean Yu con 1.511,76 e David Peters con 1.467,91 punti.

E gli azzurri? Per adesso nessuno è purtroppo riuscito ad entrare nella lista dei primi 100 player. Il più in alto in classifica è il buon Enrico Camosci che naviga in 135esima posizione, con quasi 852 punti, grazie al successo conquistato nell'Evento #38 del PCA di Paradise Island e alle altre 2 bandierine centrate tra gennaio e marzo.

Seguono, nell'ordine, Davide Calvaresi con 751,09, Potito Martire con 651,88, Claudio Di Giacomo con 621,61, Raffaello Locatelli con 601,85 e Gianluca Speranza con 449,96.

Per tutti gli aggiornamenti sulla classifica restate 'sintonizzati' con la nostra home!

Enrico Camosci
Enrico Camosci


GPI Player of the Year 2018 - Top Ten

1. Sean Winter - 1.919,38
2. Bryn Kenney - 1.767,30
3. Rainer Kempe - 1.719,07
4. Joseph Cheong - 1.649,27
5. Ariel Celestino - 1.617,87
6. Pete Yen Han Chen - 1.584,81
7. Brian Altman - 1.560,90
8. Alan Engel - 1.554,09
9. Sean Yu - 1.511,76
10. David Peters - 1.467,91