Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Dario 'MadGenius' Sammartino c'è andato veramente vicino. Il fenomeno campano ha infatti sfiorato il successo, piazzandosi terzo, nel $111.111 ONE DROP High Roller (Evento #6) delle World Series of Poker 2017 di Las Vegas.

 

Che peccato, il sogno di Dario Sammartino si è fermato purtroppo sul più bello... ad un passo dal mitico braccialetto. L'azzurro ha chiuso terzo nel ONE DROP High Roller, da ben 111.111 dollari di buy-in, delle World Series of Poker (WSOP) 2017 di Las Vegas. Un piazzamento che gli porta comunque in dote un bottino pazzesco da oltre 1,6 milioni di dollari.

'MadGenius' ha dovuto alzare bandiera bianca, dopo un paio di colpi non certo fortunati. L'ultimo, quello che gli è costato l'eliminazione, l'ha giocato durante il 26esimo livello quando i bui erano 300.000/600.000 con ante di 100.000 chips: all in da bottone di Dario, per circa 3,8 milioni, con Q-5 e Polk chiama con K-10 di cuori da big blind. Board con 4-2-2-3-10 e l'italiano è out.

Lo stesso Doug Polk ha poi fatto fuori, nel livello successivo, anche Bertrand 'Elky' Grospellier. L'americano si è cosi portato a casa titolo, gioiello e prima moneta da 3.686.865 dollari. Per il francese la soddisfazione di aver centrato un secondo posto da 2.278.657 dollari.

E' rimasto invece fuori dal podio lo statunitense Haralabos Voulgaris, quarto classificato per 1.158.883 dollari di premio. Niente da fare nemmeno per Chris Moore ($852.885), Martin Jacobson ($641.382), Rainer Kempe ($493.089), Andrew Robl ($387.732) e per l'altro americano Michael Kamran, primo eliminato del Final Table per 312.006 dollari di premio.

Doug Polk
Doug Polk


WSOP 2017 - $111.111 ONE DROP High Roller - Pay Out 9 Left

1. Doug Polk - $3.686.865
2. Bertrand Grospellier - $2.278.657
3. Dario 'MadGenius' Sammartino - $1.608.295
4. Haralabos Voulgaris - $1.158.883
5. Chris Moore - $852.885
6. Martin Jacobson - $641.382
7. Rainer Kempe - $493.089
8. Andrew Robl - $387.732
9. Michael Kamran - $312.006