Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Il campionissimo azzurro Max Pescatori ha chiuso quarto, per oltre 62.000 dollari di premio, nel $1.500 H.O.R.S.E. (Evento #14) delle World Series of Poker (WSOP) 2017 di Las Vegas.

 

Il 'Pirata Italiano' Max Pescatori è arrivato ad un passo dal suo quinto braccialetto, delle World Series of Poker, nel torneo H.O.R.S.E. da 1.500 dollari di buy in (736 entries per quasi 1 milioni di montepremi totale). Il bravissimo pro milanese, sponsorizzato da Lottomatica, si è infatti piazzato quarto per 62.733 dollari di bottino.

Max ha dovuto alzare bandiera bianca durante il 27esimo livello, al termine di un mano giocata ad Omaha Hi-Lo: "Bel risultato ma occasione clamorosa persa! Nessuna recriminazione, ho giocato alla grande. Grazie a tutti per gli infiniti messaggi."

Niente da fare nemmeno per l'americano Andrew Kelsall, uscito subito dopo il nostro campione con un premio di consolazione da 88.221 dollari. A giocarsi titolo, gioiello e prima moneta da 203.709 dollari, sono rimasti gli altri due statunitensi Wayne LaMonica, primo con 2.825.000 chips, e David Singer, secondo con 2.395.000 chips.

I due sono al 31esimo livello di gioco (bui 120.000-240.000 senza ante), impegnati al momento in una mano di Seven-Card Stud. Per tutti gli aggiornamenti restate sintonizzati sulla nostra home.

Wayne LaMonica
Wayne LaMonica


Intanto vi proponiamo il pay out di tutto il Final Table. Da segnalare le buone prove di David 'Bakes' Baker (sesto per 33.184 dollari) e Brandon Shack-Harris (nono per 14.339 dollari):

1. $203.709
2. $125.904
3. Andrew Kelsall - $88.221
4. Max Pescatori - $62.733
5. Michael Coombs - $45.281
6. David 'Bakes' Baker - $33.184
7. Kyle Loman - $24.696
8. Esther Taylor-Brady - $18.669
9. Brandon Shack-Harris - $14.339