Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Buone notizie dal WSOP Circuit di Rozvadov, dove l'italiano Bruno Stefanelli è approdato al Day2 del Pot Limit Omaha High Roller. Intanto è tutto pronto per il Main Event, da 1 milione di euro di montepremi garantito, in programma a partire da domani.

 

C'è anche il nostro Bruno Stefanelli tra i 25 left (71 entries totali) del Pot Limit Omaha High Roller 8 Max (Ring #8), da 2.000 euro di buy in, del WSOP Circuit di Rozvadov. L'azzurro ha chiuso il Day1 in 23esima posizione con poco meno di 40.000 chips. Uno stack purtroppo non esaltante ma che gli lascia comunque ancora aperta la porta per il Final Table.

Non avrà problemi in queso senso Patrick Schuhl. Il francese si è infatti piazzato in vetta al count, dopo aver accumulato oltre 200.000 chips. Hanno fatto benissimo anche il tedesco Kiwi Smith, secondo con 139.400, ed il finlandese Antti Eemil Ensio Veteläinen, terzo con 126.300 chips.

Fuori dal podio, almeno per il momento, il polacco Wlodzimierz Laczkowski, quarto con 115.100 chips. Seguono Martin Rothärmel con 114.600, Jaroslaw Sikora con 107.000, Krasimir Yankov con 104.600, Artur Sojka con 99.600, Grzegorz Grochulski con 96.800, ed il player della Repubblica Ceca Michal Schuh, decimo con 95.600 chips.

Intanto è tutto pronto per il Main Event, da 1.650 euro di buy in e da ben 1 milione di euro di montepremi garantito, in palinsesto a partire da domani. Due i flight in programma per un torneo che vivrà la sua fase più importante lunedì 16 ottobre, giorno del Final Day.

Jaroslaw Sikora
Jaroslaw Sikora


WSOP Circuit - Pot Limit Omaha High Roller 8-max (Ring #8)
Buy-In: €2.000
Entries: 71 Players
Top Ten

1. Patrick Schuhl - 202.200
2. Kiwi Smith - 139.400
3. Antti Eemil Ensio Veteläinen - 126.300
4. Wlodzimierz Laczkowski - 115.100
5. Martin Rothärmel - 114.600
6. Jaroslaw Sikora - 107.000
7. Krasimir Yankov - 104.600
8. Artur Sojka - 99.600
9. Grzegorz Grochulski - 96.800
10. Michal Schuh Czech - 95.600

23. Bruno Stefanelli - 39.000