Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Sono in tutto 186 i giocatori che si sono qualificati per il Day2, del Main Event WSOP Circuit, attraverso il secondo flight. 8 sono italiani: Roberto Manfredi, Umberto Ferrato, Daniele Scatragli, Giuseppe Gridella, Michele Casaburi, Amato Landi, Fabrizio Naselli e Vladimir Andjelic.

 

Nonostante le 488 entries del Day1B, per un totale di 646, il Main Event (Ring #11) del WSOP Circuit di Rozvadov non è riuscito nella grande impresa di coprire il milione di euro in montepremi garantito. Obiettivo mancato quindi per un torneo che ha comunque ha richiamato grandissimi nomi del panorama pokeristico mondiale e davvero tanti italiani.

Ed a proposito di azzurri sono 8 quelli che si sono guadagnati l'accesso al Day2 proprio attraverso il secondo flight.

Il migliore dei nostri è stato l'ottimo Roberto Manfredi, quarto nel count di giornata con uno stack da 187.000 chips. Alle sue spalle ha fatto più che bene Umberto Ferrato, tra i migliori con 117.800. Sopra l'average troviamo pure Daniele Scatragli con 80.600 chips. Completano il gruppo Giuseppe Gridella con 66.200, Michele Casaburi con 41.800, Amato Landi con 37.100, Fabrizio Naselli con 34.300, ed il player che vive a Jesolo Vladimir Andjelic, purtroppo short con 17.000 chips.

Promosso anche l'italo-australiano Jeff Lisandro (53.200), così come i vip Maxim Lykov (176.600), Ivo Donev (100.000), Bertrand 'Elky' Grospellier (93.500) e Jean Paul Pasqualini (21.900).

Adesso occhi puntati sul Day2, quando scenderanno in campo tutti i 14 azzurri ancora in corsa per il mitico anello. Per tutti gli aggiornamenti restate sintonizzati con la nostra home!            

Jeff Lisandro
Jeff Lisandro


WSOP Circuit di Rozvadov - Main Event - Chipcount azzurri Day1B

Roberto Manfredi - 187.000
Umberto Ferrato - 117.800
Daniele Scatragli - 80.600
Giuseppe Gridella - 66.200
Michele Casaburi - 41.800
Amato Landi - 37.100
Fabrizio Naselli - 34.300
Vladimir Andjelic - 17.000