Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Tanta sfortuna per il nostro Dario Sammartino al suo debutto in queste WSOP 2018. L’azzurro è infatti subito out dal l’evento #5, il $100,000 No-Limit Hold’em High Roller. Chipleader Elio Fox.


Ad eliminare il nostro Dario Sammartino ci ha pensato proprio Elio Fox, che ha chiuso il Day 1 con uno stack da 2,881,000 chips. Su un flop che recita J85 il player napoletano dopo li check dell’avversario punta 150mila chips ma subisce l’all-in di Fox che lo copre. Call dopo una decisa di secondo con KK vs AJ. Turn nulla e purtroppo al rive casca un altro asso che manda anzitempo a casa il nostro Dario Sammartino.

In 49, su un totale di 97 iscritti, approdano invece al Day 2 di questo evento numero 5 delle WSOP. Ma i giochi no sono ancora fatti perché è prevista una late registrato per alla ripresa del gioco questa sera. Chipleader, purtroppo grazie anche a quel colpo contro il nostro Dario, è Elio Fox. Alle sue spalle, in top 10, spiccano nomi del calibro di Darren Elias (2,038,000), Bryn Kenney (1,971,000), Sergio Aido (1,493,000) e Johannes Becker (1,471,000).

Scendendo di posizioni troviamo poi ancora in gioco campioni come Byron Kaverman(1.282.000), Stephen Chidwick (1.276.000), Brian Rast (1.186.000), Manig Loeser (1.078.000), Jason Koon (1.053.000), Justin Bonomo (1.046.000), il campione del mondo 2013 Ryan Riess (974.000), Fedor Holz (938.000), Mikita Badziakouski(823.000), Adrian Mateos (772.000) e Jason Mercier (679.000).

Sul fondo del count troviamo poi David Peters (591.000), Isaac Haxton (489.000), Tom Marchese (467.000), Ben Tollerene (340.000) e Dominik Nitsche (261.000).

Justin Bonomo
Justin Bonomo

Top 10
Elio Fox 2,881,000
Jan-Eric Schwippert 2,582,000
Darren Elias 2,038,000
Michael Kamran 2,018,000
Bryn Kenney 1,971,000
Andreas Eiler 1,857,000
Michael Rosenfeld 1,716,000
Matthias Eibinger 1,560,000
Sergio Aido 1,493,000
Johannes Becker 1,471,000