Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Si è appena chiuso, con 54 left, il primo flight del 'The Closer' da 1 milione di dollari di montepremi garantito. Tra i promossi c'è anche il nostro Federico Butteroni, 40esimo nel count con 65.000 chips.

 

World Series of Poker 2018 di Las Vegas - L'ex November Nine del 2015 Federico Butteroni è riuscito ad entrare nel gruppo dei 54 player già qualificati per il Day2 del 'The Closer' $1.500 No Limit Hold'em (Evento #75) da 30 minuti a livello. L'azzurro ha chiuso il Day1A in 40esima posizione in virtù di uno stack da 65.000 chips.

Niente da fare invece per Massimiliano Zanasi e Antonio Barbato. Il primo si è comunque consolato con un piazzamento in the money da 2.243 dollari mentre il secondo è purtroppo finito fuori primo dello scoppio della bolla.

Intanto c'è da registrare il prepotente ritorno di Bertrand 'Elky' Grospellier. Il francese è volato in testa al count al termine di una super prova che gli ha permesso di accumulare più di 580.000 chips. Dietro di lui si è creato praticamente il vuoto con il secondo, l'americano Nelson Resendiz, staccato di oltre 180.000 chips.

Da segnalare il passaggio al Day2 dei poker pro Alex Bolotin (96.000) e Dan Shak (89.000). Adesso occhi puntati sul secondo dei 3 flight che dovrebbe avere tra gli iscritti diversi italiani.

Per tutti gli aggiornamenti restate sintonizzati con la nostra home!

Bertrand Grospellier
Bertrand Grospellier

WSOP 2018 - Evento #75 - Top Ten Day1A

1. Bertrand Grospellier - 583.000
2. Nelson Resendiz - 401.000
3. Marius Kudzmanas - 392.000
4. Erik Lemarquand - 351.000
5. Leif Force - 298.000
6. Nicholas Verderamo - 246.000
7. Ilkin Amirov - 240.000
8. Ryan Olisar  - 229.000
9. Daniel Zack - 214.000
10. Ryan Milisits - 214.000