Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Azzurri protagonisti alle WSOP 2019 di Las Vegas. Andrea Buonocore e Marco Bognanni sono infatti tra i migliori nei loro rispettivi eventi: il Double Stack (Evento #34) e il Deepstack (Evento #37). Bene anche Max Pescatori impegnato nel Seven Card Stud (Evento #41).

 

WSOP 2019 (World Series of Poker) di Las Vegas (Rio All-Suite Hotel & Casino) - Partiamo dall'Evento #34, il $1.000 Double Stack, dove Andrea Buonocore ha chiuso dodicesimo a fine Day3 con 40 player ancora in corsa per i 687.782 dollari del bottino. Per l'italiano uno stack da oltre 8,3 milioni di chips che gli permetterà di battagliare anche con i Top Ten.

Niente da fare invece per gli agli altri 4 azzurri in gioco (Davide 'Zizinho' Suriano, Gianluca Petrone, Biagio Morciano e Gabriel Iemmito) che si sono ritrovati out ma a premio come i colleghi già eliminati nel Day2 (Morris Bonazza, Florian Bordet, Raffaele 'Raffibiza' Sorrentino, Giovanni Petroni e Luigi Panico).

E passiamo al Day2 dell'Evento #37, l'$800 Deepstack (Evento #37), che ha registrato la straordinaria prova di Marco Bognanni. Il buon 'MagicBox' si è spinto fino al 9 posto del count, con quasi 5 milioni di chips, quando sono rimasti dentro appena 26 giocatori. Purtroppo è andata male agli altri che sono quasi tutti arrivati in zona premio (Antonio Barbato, Vito Geruzzi, Federico Butteroni, Valeria Degennaro, Raffaello Locatelli, Michele Guerrini e Andrea Benelli).

Chiudiamo con il sempre grande Max Pescatori che ha centrato l'ennesimo Day2 delle sue series. Stavolta il 'Pirata Italiano' si è guadagnato il pass nel $10.000 Seven Card Stud (Evento #41) dove ha accumulato uno stack da 195.500 chips che gli vale il nono posto momentaneo con 36 left su 78 entries totali (733.200 dollari di montepremi).

Promossi anche Sebastiano Giudice (166.700) nel $1.000 Super Seniors No Limit Hold'em (Evento #39) e Michael Tabarelli (145.500) nel $1.500 Pot Limit Omaha (Evento #40).

Per tutti gli aggiornamenti restate sintonizzati con la nostra home!

Max Pescatori (Foto Blog WSOP - Jamie Thomson)
Max Pescatori (Foto Blog WSOP - Jamie Thomson)


$1.000 Double Stack (Evento #34) - Chipcount e Pay Out azzurri

12. Andrea Buonocore - 8.325.000

44. Davide Suriano - $15.488
58. Gianluca Petrone - $10.447
87. Biagio Morciano - $6.150
156. Gabriel Iemmito - $4.501
374. Morris Bonazza - $2.669
427. Florian Bordet - $2.393
634. Raffaele Sorrentino - $1.818
816. Giovanni Petroni - $1.584
824. Luigi Panico - $1.584

$800 Deepstack (Evento #37) - Chipcount e Pay Out azzurri

9. Marco Bognanni - 4.950.000

60. Antonio Barbato - $4.411
99. Vito Geruzzi - $2.314
173. Federico Butteroni - $1.778
322. Valeria Degennaro - $1.292
325. Raffaello Locatelli - $1.292
383. Michele Guerrini - $1.185
403. Andrea Benelli - $1.185

$1.000 Super Seniors No Limit Hold'em (Evento #39) - Chipcount azzurri

25. Sebastiano Giudice - 166.700

$1.500 Pot Limit Omaha (Evento #40) - Chipcount azzurri

94. Michael Tabarelli - 145.500

$10.000 Seven Card Stud (Evento #41) - Chipcount azzurri

9. Max Pescatori - 195.500