Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Numeri da urlo per il terzo flight del MAIN EVENT World Championship delle World Series of Poker di Las Vegas. In tutto sono stati quasi 4.900 i buy in pagati con 3.647 player che sono passati al Day2.

 

WSOP 2019 (World Series of Poker) di Las Vegas (Rio All-Suite Hotel & Casino) - Day1C da ricordare quello del MAIN EVENT World Championship da ben 10.000 dollari di buy in (Evento #73). Tra terremoto, squalifiche per comportamenti alquanto discutibili e numeri davvero esaltanti si è andati avanti passando dai 4.879 iscritti ai 3.647 sopravvissuti che si sono guadagnati il diritto di giocare il Day2.

Bene gli azzurri che in 37 hanno centrato l'obiettivo minimo. Il migliore dei nostri è stato il redivivo Luigi Caramatti che ha chiuso 55esimo nel count con uno stack da 212.500 chips. Alle sue spalle si sono fatti strada Francesco Zollo con 206.200, Antonio Scalzi con 194.400, Dario Marinelli con 183.600, Michele Guerrini con 170.100, Gabriel Iemmito con 153.200, Gianluca Speranza con 126.000, Dario Sammartino con 121.000 e Mustapha Kanit con 118.600.

E ancora Fabio Coppola con 112.200, Germano Cervetti con 107.600, Donis Agnelli con 99.500, Domenico Gala con 97.000, Giovanni Petroni con 87.700 e un Massimo 'Maxshark' Mosele già contento di essere arrivato al termine dei 5 livelli in programma: "Dopo 10 ore di battaglie e scosse emozionanti chiudo ancora vivo (in tutti i sensi) a 85.800 chips!"

Più short tutti gli altri: Luigi Curcio (80.700), Gianluca Petrone (78.700), Alessandro Siena (75.600), Salvatore Mariconda (75.500), Eugenio Peralta (72.100), Diego Sobrino (62.100), Lorenc Puka (62.000), Nicola Bracchi (57.500), Gabriele Di Giuseppe (57.200), Gabriele Lepore (56.600), Florian Bordet (53.300), Antonio Barbato (46.000), Davor Lanini (45.200), Mauro Suriano (43.600), Luigi Shehadeh (35.000), Fabrizio D'agostino (34.200), Massiiliano Rosi (31.800), Walter Treccarichi (25.100), Federico Anselmi (20.500), Giulio Mascolo (20.100), Antonio Smeraglia (19.800) e Federico Butteroni (17.100).

Insomma, il meglio del poker live italiano considerando anche gli altri qualificati dei primi 2 flight. Per gli aggiornamenti restate sempre 'sintonizzati' con la nostra home!

Lo stack di Massimo 'Maxshark' Mosele
Lo stack di Massimo 'Maxshark' Mosele


$10.000 MAIN EVENT (Evento #73) - Chipcount Azzurri Day1C

55. Luigi Caramatti - 212.500
69. Francesco Zollo - 206.200
90. Antonio Scalzi -  194.400
123. Dario Marinelli - 183.600
173. MicheleGuerrini - 170.100
280. Gabriel Iemmito - 153.200
571. Gianluca Speranza - 126.000
647. Dario Sammartino - 121.000
676. Mustapha Kanit - 118.600
780. Fabio Coppola - 112.200
877. Germano Cervetti - 107.600
1058. Donis Agnelli - 99.500
1107. Domenico Gala - 97.000
1352. Giovanni Petroni - 87.700
1403. Massimo Mosele - 85.800
1551. Luigi Curcio - 80.700
1617. Gianluca Petrone - 78.700
1697. Alessandro Siena - 75.600
1699. Salvatore Mariconda - 75.500
1794. Eugenio Peralta - 72.100
2131. Diego Sobrino - 62.100
2135. Lorenc Puka - 62.000
2294. Nicola Bracchi - 57.500
2309. Gabriele Di Giuseppe - 57.200
2333. Gabriele Lepore - 56.600
2441. Florian Bordet - 53.300
2690. Antonio Barbato - 46.000
2712. Davor Lanini - 45.200
2756. Mauro Suriano - 43.600
3036. Luigi Shehadeh - 35.000
3055. Fabrizio D'agostino - 34.200
3132. Massiiliano Rosi - 31.800
3315. Walter Treccarichi - 25.100
3428. Federico Anselmi - 20.500
3437. Giulio Mascolo - 20.100
3447. Antonio Smeraglia - 19.800
3492. Federico Butteroni - 17.100