Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Buone nuove dal terzo e ultimo flight del Little One for One Drop (Evento #75) dove 12 italiani sono riusciti a guadagnarsi il pass per il Day2. Davvero ottima la prova di Alice Sicconi, decima a fine giornata.

 

WSOP 2019 (World Series of Poker) di Las Vegas (Rio All-Suite Hotel & Casino) - Archiviato il terzo e ultimo Day1 del Little One for One Drop da 1.111 dollari di buy in (Evento #75). Al termine dei 10 livelli in programma sono rimasti in gioco più di 1.200 player guidati dallo scatenato Nikolay Fal che ha accumulato uno stack da 437.000 chips.

E' andata alla grandissima anche la nostra Alice Sicconi che è volata al decimo posto del count con 338.400 chips. In tutto sono stati 12 gli azzurri promossi! Insieme alla bella Alice sono passati Raffaele Sorrentino con 161.300, Gabriele Re con 151.400, Antonio Barbato con 143.700, Donis Agnelli con 117.000, Gianluca Speranza con 89.000 e Andrea Shehadeh con 82.100.

E ancora Giovanni Camardella con 78.400, Alessandro Sarro con 71.700, Walter Treccarichi con 46.500, Morris Bonazza con 36.600 e Andrea Buonocore con 30.900.

Intanto è partito pure il $3.000 Limit Hold'em Six Handed (Evento #77) dove si è ben comportato il mitico Max Pescatori. Il 'Pirata' ha infatti centrato l'ennesimo Day2 chiudendo nei 57 left con 44.000 chips.

Per tutti gli aggiornamenti restate 'sintonizzati' con la nostra home!

Max Pescatori
Max Pescatori


$1.111 Little One for One Drop (Event #75) - Chipcount Azzurri

10. Alice Sicconi - 338.400
221. Raffaele Sorrentino - 161.300
253. Gabriele Re - 151.400
291. Antonio Barbato - 143.700
423. Donis Agnelli - 117.000
594. Gianluca Speranza - 89.000
646. Luigi Shehadeh - 82.100
679. Giovanni Camardella - 78.400
750. Alessandro Sarro - 71.700
994. Walter Treccarichi - 46.500
1095. Morris Bonazza - 36.600
1153. Andrea Buonocore - 30.900

$3.000 Limit Hold'em 6-Handed (Evento #77) - Chipcount azzurri

44. Max Pescatori - 44.000