Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Continua il sogno di uno straordinario Dario 'MadGenius' Sammartino. Il campione napoletano è riuscito a recuperare ed è adesso nono con soltanto 35 player ancora in corsa per il braccialetto più importante.

 

WSOP 2019 (World Series of Poker) di Las Vegas (Rio All-Suite Hotel & Casino) - L'Italia del poker sportivo deve ancora una volta dire grazie a Dario Sammartino, splendido protagonista nel Main Event World Championship da 10.000 dollari di buy in e da 80.548.600 dollari in montepremi (8.569 entries). 'MadGenius' ci sta infatti regalando tantissime emozioni e la speranza di poter vedere ancora una volta i nostri colori al Final Table del torneo più importante al mondo.

E' le probabilità sono davvero alte, dopo che Dario è riuscito con un Day6 praticamente perfetto a risalire dalla penultima posizione con 106 left alla nona con appena 35. Un clamoroso passo in avanti che permetterà al napoletano, che ha accumulato ad uno stack da quasi 20 milioni di chips, di gestire al meglio la fase più calda.

Intanto si è assicurato già un premio minimo da ben 261.430 dollari, che non è certo brutto. Ma l'obiettivo adesso è puntato sui 10 milioni di dollari del bottino e sul braccialetto che potrebbe definitivamente farlo entrare nel gotha del poker live. Per riuscirci Dario dovrà 'marcare a uomo' soprattutto Nicholas Marchington, al momento leader con 39,8 milioni di chips.

L'inglese ha chiuso davanti al tedesco Hossein Ensan, secondo con 34,5 milioni, e all'americano Timothy Su, terzo con 34.350.000. Nel gruppo dei migliori troviamo anche Milos Skrbic con 31.450.000, Henry Lu con 25.525.000, Garry Gates con 25.025.000, Duey Duong con 21.650.000, Warwick Mirzikinian con 20.700.000 e Kevin Maahs con 19.550.000.

Per tutti gli aggiornamenti restate sintonizzati con la nostra home!

Uno dei tavoli, quello TV, del Main Event (Foto Blog WSOP)
Uno dei tavoli, quello TV, del Main Event (Foto Blog WSOP)


$10.000 MAIN EVENT (Evento #73) - $80.548.600 (8.569 entries)

Top Ten Day6
1. Nicholas Marchington - 39.800.000
2. Hossein Ensan - 34.500.000
3. Timothy Su - 34.350.000
4. Milos Skrbic - 31.450.000
5. Henry Lu - 25.525.000
6. Garry Gates - 25.025.000
7. Duey Duong - 21.650.000
8. Warwick Mirzikinian - 20.700.000
9. Dario Sammartino - 19.850.000
10. Kevin Maahs - 19.550.000

Pay Out Azzurri
132. Dario Marinelli - $59.295
155. Giovanni Petroni - $59.295
573. Gianluca Petrone - $24.560
854. Nicola Bracchi - $18.535
974. Domenico Gala - $15.970
987. Ettore Ricci - $15.970
1065. Alessandro Siena - $15.000
1148. Mauro Suriano - $15.000

Final Table Pay Out
1. $10.000.000
2. $6.000.000
3. $4.000.000
4. $3.000.000
5. $2.200.000
6. $1.850.000
7. $1.525.000
8. $1.250.000
9. $1.000.000