Pubblicato il da Tiberio "Boss" Redaelli

Arrivano ottime notizie dall'evento Monster Stack (RING #9) del WSOP Circuit di Rozvadov (King's Resort). Sono infatti 11 gli azzurri che si sono guadagnati il pass per il Day2.

 

WSOP Circuit Rozvadov - Grande Italia nel Monster Stack (RING #9) da 230.850 euro di montepremi totale (486 entries). Al termine dei 4 flight in programma ben 11 italiani sono riusciti a entrare nel gruppo dei 205 promossi al Day2. Al momento il migliore dei nostri è il buon Mauro Alessandro Tremolada che ha accumulato più di 210.000 chips.

Alle sue spalle si è fatto strada il solito Andrea Ricci con 201.500. Seguono a distanza Daniele Vesco con 110.000, Pasquale Vinci con 99.500, Luca Sebastiani con 80.000, Claudio Di Giacomo con 77.500, Giuseppe Montella con 75.000, Angelo Castelli con 72.500 e il fresco vincitore dell'anello Muhamet 'Super Mario' Perati con 42.500.

E ancora Mario Colavita con 38.000 e Roberto Manfredi, penultimo nel count con 22.000. Sempre in corsa anche lo svizzero di chiare origini italiane Salvatore Raffaele D'Elia, quinto con 300.000 chips.

Intanto è stata ufficializzata la prima Leaderboard di questa edizione. In testa c'è per adesso il player della Repubblica Ceca Petr Kubenka con 62,5 punti. Tra i migliori c'è pure il nostro Mario Perati che si trova in sesta posizione, con 50 punti, alle spalle di Andrei Makavets (50), Pavel Chyzhonak (52,5), Marius Alexandru Gicovanu (52,5) e Alexander Dovzhenko (52,5).

Per tutti gli aggiornamenti restate 'sintonizzati' con la nostra home o entrate subito nel canale Telegram Notizie poker.

Claudio Di Giacomo
Claudio Di Giacomo


WSOP Circuit Monster Stack (RING #9) - Chipcount italiani Day2

Mauro Alessandro Tremolada - 218.000
Andrea Ricci - 201.500
Daniele Vesco - 110.000
Pasquale Vinci - 99.500
Luca Sebastiani - 80.000
Claudio Di Giacomo - 77.500
Giuseppe Montella - 75.000
Angelo Castelli - 72.500
Muhamet Perati - 42.500
Mario Colavita - 38.000
Roberto Manfredi - 22.000