Pubblicato il da Stefano "Il Profeta" Scorrano

Il Covid ha scombinato anche i piani delle storiche World Series of Poker che vogliono eleggere il campione del mondo 2020 con due main event tra live e online.

 

Anche in questo sfortunato 2020 del Covid le WSOP per il 51esimo anno consecutivo eleggeranno il campione del mondo con un premio da 1 milione di dollari, anche se lo farà in modo diverso dal solito, ovviamente a causa delle restrizioni di viaggio. Il formato di quest'anno sarà unico, online con un evento su WSOP.com o GGPoker.com, prima di passare al live per il tavolo finale.

Anche online il Main Event sarà come di consueto freeze-out (ingresso singolo) e la struttura vedrà i livelli più lunghi e gli stack deep mai offerti su una piattaforma online.

Tutti i tornei di persona, nazionali e internazionali, saranno soggetti a regole e procedure Covid speciali, i cui dettagli saranno pubblicati in un secondo momento e richiederanno ai giocatori di sottoporsi a uno screening sanitario richiesto prima della partecipazione dal vivo.

I residenti negli Stati Uniti potranno giocare il Main Event sulla piattaforma WSOP.com in New Jersey o Nevada a partire da domenica 13 dicembre. Il torneo verrà sospeso quando il gioco raggiungerà il tavolo finale, con gli ultimi nove giocatori che si recheranno a Las Vegas per la registrazione televisiva e il culmine del torneo che si terrà al Rio All-Suite Hotel & Casino.

E il resto del mondo? Che campione del mondo sarebbe senza il resto dei giocatori dalle altre nazioni? I residenti internazionali idonei a utilizzare la popolare piattaforma di poker online di GGPoker avranno tre date dalle quali scegliere il loro starting flight. Analogamente ai tradizionali eventi offline, i giocatori possono scegliere solo una data di gioco. Anche qui il gioco sarà sospeso per gli ultimi nove concorrenti che si presenteranno al King's Casino di Rozvadov, Repubblica Ceca, per giocare il loro tavolo finale in una registrazione televisiva in diretta. Se le restrizioni di viaggio o la chiusura del casinò impediscono alla parte live di andare avanti a dicembre, gli organizzatori si riservano il diritto di continuare il torneo online o di riprogrammare una data successiva.

La gran finale tra il vincitore del torneo nazionale e il vincitore del torneo internazionale si disputerà al Rio All-Suite Hotel & Casino di Las Vegas,il 30 dicembre 2020, con in palio una somma aggiuntiva di $ 1 milione oltre al famoso braccialetto del Main Event e al titolo di Campione del mondo 2020.

Ty Stewart, direttore esecutivo delle World Series of Poker, si è espresso così: "Ci deve essere un campione del mondo nel 2020. La storia del poker è troppo importante. È un formato unico per il Main Event, ma questo è un anno unico. Vogliamo tenere in primo piano la salute e la sicurezza dei giocatori e offrire comunque una grande vetrina televisiva per il gioco che amiamo".

Per tutti gli altri risultati online e live restate "sintonizzati" con la nostra home o entrate nel canale Telegram Notizie Poker.