Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

In questi giorni e fino al 10 novembre, la cittadina ceca di Rozvadov sarà la capitale mondiale del poker. Ora sono infatti in corso le WSOP Circuit e dal 19 ottobre prenderanno il via anche le WSOP Europe, due eventi che a quanto pare Phil Hellmuth non rinuncerà.


Tramite il suo profilo social il re delle WSOP, Phil Hellmuth, ha infatti confermato la sua partecipazione alle prossime World Series of Poker, già iniziate con gli eventi Circuit, che si terranno in Repubblica Ceca, a Rozvadov.

Sul suo account Twitter il più amato e odiato giocatore di poker ha infatti scritto: “Si va caccia di anelli e braccialetti delle WSOP”. Nei prossimi giorni sbarcherà dunque in Europa per tentare di vincere il suo primo anello in carriera e il 15esimo braccialetto in carriera.

Phil a quanto pare ha messo gli occhi su un torneo Circuit in particolare, l’High Roller da 2K di buy-in e un garantito da 100mila euro, un torneo Pot Limit Omaha 8-Max. Ma potrebbe non essere il solo evento che The Poker Brat giocherà prima delle WSOPE, in quanto negli eventi Circuit sono in programma prossimamente altri tornei interessanti, su tutti il Main Event da 1 milione garantito e un buy-in da 1,650 euro.

Crediamo dunque che Phil Hellmuht possa iscriversi a più di un torneo, nel tentativo di vincere il suo primo anello in carriera. Se dovesse andare male, poco importa, tutte le sue forze già sappiamo che le riserverà per le WSOPE, dove in palio ci saranno ben 11 braccialetti.

Braccialetto europeo che Phil Hellmuth ha già vinto nel 2012 in Francia, e ovviamente vorrà fare il bis in Repubblica Ceca, vincendo così il suo 15esimo titolo WSOP in carriera. World Series che ad oggi gli hanno permesso di incassare quasi 14 milioni di dollari. Non male Phil.