Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Uno straordinario Darren Elias ha chiuso in testa ai 5 left del WPT Tournament of Champions. Il 32enne del Massachusetts si contenderà l'ennesimo titolo di campione con Matas Cimbolas, Matthew Waxman, Nick Schulman ed il redivivo David Benyamine.

 

Continua il momento magico di Darren Elias. Il poker pro di Boston, fresco vincitore del WPT Bobby Baldwin Classic, è infatti volato in testa al Tournament of Champions (80 entries per oltre 1,3 milioni di dollari di montepremi totale) quando sono rimasti in gara appena 5 player. Un risultato già sorprendete che potrebbe diventare storico in caso di successo, visto che per lui sarebbe il quinto trionfo in un evento del World Poker Tour.

Ma per piazzare la clamorosa 'manita' il buon Elias dovrà avere la meglio su avversari di un certo calibro e soprattutto su un Matas Cimbolas in grandissimo spolvero. Il talento lituano che vive a Londra, e che in carriera vanta vincite per quasi 2 milioni di dollari, ha chiuso il Day2 in seconda posizione con oltre 1,1 milioni di chips.

Probabilmente più abbordabili, in virtù degli stack ridotti, gli altri 3 finalisti: Matthew Waxman con 554.000, Nick Schulman con 447.000, e David Benyamine con 440.000 chips.

Ed allora occhi puntati sull'ultimo tavolo che ricordiamo distribuirà premi per ben 1.118.365 dollari. Il vincitore incasserà una prima moneta da più di 460.000 dollari.

Questo, nel dettaglio, il seat redraw completo di chipcount:

Seat 1: -empty-
Seat 2: David Benyamine - 440.000 (44 bb)
Seat 3: Darren Elias - 1.400.000 (140 bb)
Seat 4: Matthew Waxman - 554.000 (55 bb)
Seat 5: Nick Schulman - 447.000 (45 bb)
Seat 6: Matas Cimbolas - 1.159.000 (116 bb)

Una mano del torneo
Una mano del torneo


WPT Tournament of Champions - Pay Out

1. $463.375
2. $265.590
3. $177.060
4. $123.045
5. $89.290