Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Dopo dieci ore di gioco nella giornata di ieri il Day 2 del WPT DeepStack Brussels si è concluso con 17 giocatori ancora in vita e con gli occhi puntati ai 102mila euro in palio per il vincitore, tra questi c’è l’azzurro Andrea Ricci.


Mattatore del Day 2 del WPT DeepStack Brussels è stato il francese Gregory Luttke-Grech, vincitore in carriera di oltre 375mila dollari live, che ripartirà con 2,300,000 chips, la bellezza di 115 grandi bui.

Il più vicino al francese sarà Julien Loire, che tornerà in azione con 1,700,000 gettoni, seguito a ruota da Paul Pires Trigo con uno stack pari a 1,560,00 chips.

Il nostro Andrea Ricci ripartirà dall’ottava posizione, e sul tavolo avrà con se 940,000 chips. L’azzurro di recente si è fatto notare andando a vincere lo scorso anno, ottobre 2018, il torneo Premier Million di Nova Gorica, un primo posto che gli ha permesso di incassare 230mila euro. Andrea vanta oggi guadagni live per oltre 356mila dollari.

E tra i 17 left c’è poi chi in carriera ha vinto la bellezza di 2.4 milioni di dollari, come Alexandre Reard. Il francese, 20esimo nella classifica All-Time transalpina, tornerà in gioco con 335,000 chips.

Occhio infine alla giapponese Yuri Ishida, l’ultima donna rimasta in gara, che vanta in carriera vittorie per 463mila dollari. Una giocatrice di esperienza, che vanta 129 ITM dal 2012 ad oggi.

Per tutte le altre notizie restate 'sintonizzati' con la nostra home o entrate nel canale Telegram Notizie Poker.

Yuri Ishida
Yuri Ishida

WPT DeepStack Brussels - Top 10

Gregory Luttke-Grech 2,300,000
Julien Loire 1,700,000
Paul Pires Trigo 1,560,000
Paul van Oort 1,315,000
Theo Sastre-Garau 1,075,000
Javier Zarco 1,050,000
Evangelos Bechrakis 1,025,000
Andrea Ricci 940,000
Jean-Rene Fontaine 900,000
Armel Dai 880,000