Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Sono iniziate ieri le Aussie Millions 2018, con un primo evento davvero interessante che mette sul piatto un garantito di ben 1 milioni di dollari australiani. In totale saranno 26 gli eventi in programma, 26 possibilità di far bene per la nostra Italia del poker.


Da pochissimo sono terminate le PCA delle Bahamas e per i nostri pokeristi non c’è tempo di prendersi una meritata vacanza. Ieri infatti è partito il Day 1A del primo di 26 eventi in programma alle Aussie Millions australiane di quest’anno. Un primo evento da $1,150 di buy-in: Opening Event $1 Million Guaranteed . Davvero un inizio col botto.

Al momento però non ci risultano italiani in gara e per quanto ne sappiamo, l’unico che ha confermato la sua presenza nella terra dei canguri è Mustapha Kanit, che su Twitter, dopo il recente quarto posto messo a segno nell’evento finale da 10K del PCA, scrive: “Pronti per i canguri. Si parte per l’Australia”.

E Mustapha Kanit è l’unico che lo scorso anno ci ha regalato qualche soddisfazione dalla lontana Australia. Il player italiano più vincente di sempre ci fece prima emozionare nel $25.000 Challenge, terminando settimo per un premio da 119.700 dollari australiani, e poi ci ha fatto sognare nel Main Event, chiudendo 11esimo per un premio da 115.000 dollari australiani.

Walter Treccarichi
Walter Treccarichi

Nel 2016 per i colori azzurri andò meglio, con sei ITM centrati in 24 eventi, tra cui una vittoria centrata da Walter Treccarichi. Sarebbe però bello poter realizzare un poker come accadde nel 2014, dove vi furono appunti quattro trionfi azzurri alle Aussie Millions.

Nel 2015 invece fu un altro anno disastroso, dove manco a dirlo l’unico ITM azzurro fu realizzato dal solito Mustapha Kanit, quinto nell’evento $5.000 No Limit Holdem Six Max Event per un premio da $32.700. Ma ora è tempo di guardare avanti, di Aussie Millions 2018. E come sempre forza Italia.