Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

Si è fermato sul più bello il nostro Mustapha Kanit, eliminato dal $100.000 Super High Roller del PCA delle Bahamas in nona posizione. Continua invece la corsa di Daniel Negreanu e Justin Bonomo, entrati nel gruppo dei 7 giocatori già in the money.

 

Niente da fare per Mustapha Kanit! Il 'Mustacchione' nazionale non è riuscito a guadagnarsi il Final Day nel Super High Roller, da 100.000 dollari di buy in e da oltre 4,7 milioni di dollari di montepremi totale (48 entries), del PCA delle Bahamas. Purtroppo gli è stata fatale una mano giocata durante il 15esimo livello, con buy 12.000/24.000 e ante da 4.000 chips, contro lo scatenato Justin Bonomo: 5-5 Vs 7-7 con board praticamente nullo.

E' andata peggio ad Erik Seidel, bubble man del torneo qualche minuto dopo per mano di Cary Katz: 9-9 Vs 10-10 con board 8-3-4-3-8.

Così al termine di un avvincente Day1 sono rimasti in gara soltanto in 7. Al momento comanda un grandissimo Ivan Luca, primo in virtù di uno stack da 2.760.000 chips. Il talento argentino precede il 'killer' di Musta, secondo quasi 2,7 milioni di chips, ed il fuoriclasse canadese di origini rumene Daniel 'Kid Poker' Negreanu, terzo con 2.415.000.

Completano il field dei sopravvissuti i 3 statunitensi Bryn Kenney, Isaac Haxton e Katz, rispettivamente quarto, quinto e sesto con 1.485.000, 1.095.000 e 855.000 chips, e l'altro canadese Sam Greenwood, settimo con appena 695.000 chips.

Ecco, nel dettaglio, il chipcount dei 7 left:

1. Ivan Luca - 2.760.000
2. Justin Bonomo - 2.695.000
3. Daniel Negreanu - 2.415.000
4. Bryn Kenney - 1.485.000
5. Isaac Haxton - 1.095.000
6. Cary Katz - 855.000
7. Sam Greenwood - 695.000

Un momento del torneo (Foto PokerStars)
Un momento del torneo (Foto PokerStars)


PCA Bahamas - $100.000 Super High Roller - Pay Out

1. $1.492.340
2. $1.077.800
3. $686.960
4. $521.140
5. $402.700
6. $307.940
7. $248.720