Pubblicato il da Giuseppe "Pidduv" Messineo

E' arrivata nell'ultimo evento in programma la prima bandierina di Mustapha Kanit al PCA 2018 delle Bahamas. L'azzurro si è piazzato quarto, per 56.550 dollari di premio, nell'Hyper Turbo No Limit Hold'em da oltre 530.000 dollari di montepremi.

 

Alla fine il nostro Mustapha Kanit è riuscito a piazzare almeno una bandierina nel PCA (PokerStars Caribbean Adventure) 2018 delle Bahamas. Il 26enne di Alessandria è infatti andato in the money nell'ultimo evento in programma, il No Limit Hold'em Hyper Turbo da 10.150 dollari di buy in e da oltre 530.000 dollari di montepremi totale (55 entries).

Mustacchione ha chiuso quarto incassando un premio di consolazione da 56.550 dollari. Meglio di lui hanno fatto soltanto l'austriaco di Graz Matthias Eibinger, terzo per 74.690 dollari, ed i due staunitensi Ryan Riess, secondo per 115.770 dollari, e Almedin Imsirovic, primo classificato dopo circa 6 ore di gioco per più di 160.000 dollari.

Un risultato comunque positivo per l'azzurro che si è messo dietro campioni del calibro di Sam Greenwood ($43.750), Benjamin Pollak ($34.140) e Stefan Schillhabel ($27.210).

Grazie a questa ennesima bandierina Musta porta il suo bilancio lordo in carriera ad oltre 9,6 milioni di dollari, cifra che lo lancia al 65esimo posto nella classifica dei giocatori più vincenti di sempre (All Time Money List).

Musta durante i festeggiamenti per la vittoria nel Main Event di Maria Lampropulos
Musta festeggia la vittoria di Maria Lampropulos nel Main Event


PCA Bahamas - $10.150 Hyper Turbo - Pay Out

1. Almedin Imsirovic - $160.050
2. Ryan Riess - $115.770
3. Matthias Eibinger - $74.690
4. Mustapha Kanit - $56.550
5. Sam Greenwood - $43.750
6. Benjamin Pollak - $34.140
7. Stefan Schillhabel - $27.210
8. Ramin Hajiyev - $21.340